SuperLega maschile: turno infrasettimanale per l’11a giornata di ritorno

20/02/2018

SuperLega maschile: turno infrasettimanale per l’11a giornata di ritorno
SuperLega UnipolSai Turno infrasettimanale per l’11a di ritorno: mercoledì 21 febbraio alle 20.30 Perugia - Latina live su RAI Sport + HD. In programma anche il derby Ravenna – Modena, mentre Verona ospita Milano. Giovedì 22 alle 20.30 posticipano Sora e Castellana Grotte in diretta su RAI Sport + HD
 
L’11a giornata di ritorno della massima serie è in programma mercoledì 21 e giovedì 22 febbraio con il turno infrasettimanale. In testa la situazione è immutata, con la capolista Sir Safety Conad Perugia che mantiene 7 lunghezze di vantaggio sulla Cucine Lube Civitanova, mentre in coda i riflettori si accendono per il posticipo di giovedì alle 20.30 in diretta su RAI Sport + HD tra Biosì Indexa Sora e BCC Castellana Grotte.
 
Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina. Dieci le vittorie umbre sui pontini, che non hanno mai violato il PalaEvangelisti e hanno gioito solo nel 2012 in casa. A caccia della vittoria finale in Regular Season, distante 3 punti, Perugia appare inarrestabile su tutti i fronti. Orfana di Podrascanin, domenica la capolista ha violato il PalaFlorio 3-0 restando a +7 sulla Lube, mentre Latina, undicesima a 22 punti, ha registrato lo stop interno con Monza per 3-1.
Kioene Padova - Cucine Lube Civitanova. Sfida numero 43 tra i due Club. Il sodalizio patavino ha vinto 6 volte contro le 36 dei marchigiani. Noni a 33 punti, i veneti hanno perso in 4 set al PalaYamamay con Milano nonostante l’atteggiamento volitivo elogiato dal tecnico Valerio Baldovin, mentre i cucinieri sono distanti 7 lunghezze da Perugia a tre giornate dalla fine della Regular Season, ma hanno aumentato il vantaggio su Modena stoppando 3-0 Verona con un grande Sokolov.
Bunge Ravenna - Azimut Modena. Il derby tra romagnoli ed emiliani è un classico della Serie A: Modena si è imposta 62 volte, Ravenna in 16 occasioni. Umori differenti nei due team. I padroni di casa, saliti a 38 punti a braccetto con Piacenza, ma ottavi con una vittoria in meno rispetto alla Wixo LPR, nel week end hanno violato il PalaValentia in 3 set. Il team di Radostin Stoytchev, terzo in ritardo di 4 punti dalla Lube, ha ritrovato Argenta, ma ha perso in casa 3-2 con Trento.
Gi Group Monza - Wixo LPR Piacenza. Bilancio dei precedenti quasi in equilibrio, con il sestetto lombardo che ha portato a casa la vittoria in 5 occasioni su 9. Domenica il Gi Group, decimo a quota 25, ha immagazzinato 3 punti vitali vincendo 3-1 al PalaBianchini di Latina, mentre l’organico di Alberto Giuliani ha domato Sora in 4 set, con una flessione nel terzo parziale, e ha mantenuto il settimo posto.
Diatec Trentino - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Partita numero 30 tra altoatesini e calabresi. Quasi un monologo gialloblù nelle precedenti sfide con 24 successi e 5 sconfitte. Solo una volta, nel 2012 in Regular Season, i vibonesi hanno sbancato il PalaTrento. La squadra di casa, quarta a 44 punti, è reduce dal colpo grosso nella maratona al PalaPanini, mentre gli ospiti, terz’ultimi a 13 punti, hanno incassato una delusione casalinga in 3 set con Ravenna.
Calzedonia Verona - Revivre Milano. Nono confronto in Serie A tra le due squadre. I primi 7 incontri in Campionato e l’unico in Del Monte® Coppa Italia (Ottavi di Finale) sono stati vinti dalla formazione scaligera, “bestia nera” dei meneghini. Reduce dallo stop in 3 set a Civitanova Marche, il team veneto è caduto in quinta posizione con 2 punti di ritardo su Trento. Il Club milanese allenato da Giani, ex coach di Verona, è sesto a meno 2 dopo il 3-1 in casa con Padova.
Biosì Indexa Sora - BCC Castellana Grotte. Settima sfida in Serie A. Il bilancio dei faccia a faccia vede avanti il Club pugliese con cinque affermazioni. Si tratta di un posticipo chiave in coda visto che la BCC domenica non ha retto l’onda d’urto della capolista Perugia e ha ceduto l’onore delle armi in 3 set al PalaFlorio restando ancorata al penultimo posto con 10 punti, mentre i padroni di casa, che hanno lottato a Piacenza cedendo 3-1, chiudono la classifica a 7 punti, ma vogliono l’aggancio.
 
11a giornata di ritorno SuperLega maschile UnipolSai
Mercoledì 21 febbraio 2018, ore 20.30
Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina  Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Tanasi-Luciani)
Addetto al Video Check: Colucci  Segnapunti: Proietti
Kioene Padova - Cucine Lube Civitanova  Diretta Lega Volley Channel
(Bartolini-Goitre)
Addetto al Video Check: Pettenello  Segnapunti: Pernpruner
Bunge Ravenna - Azimut Modena  Diretta Lega Volley Channel
(Boris-Gnani)
Addetto al Video Check: Mazzarà  Segnapunti: Tawfik Henawy
Gi Group Monza - Wixo LPR Piacenza  Diretta Lega Volley Channel
(Puecher-Venturi)
Addetto al Video Check: Mamprin  Segnapunti: Monti
Diatec Trentino - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia  Diretta Lega Volley Channel
(Florian-Pozzato)
Addetto al Video Check: De Nard  Segnapunti: Parmesani
Calzedonia Verona - Revivre Milano  Diretta Lega Volley Channel
(Satanassi-Lot)
Addetto al Video Check: Iosca  Segnapunti: Acciavatti
Giovedì 22 febbraio 2018, ore 20.30
Biosì Indexa Sora - BCC Castellana Grotte  Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Piperata-Vagni)
Addetto al Video Check: Tartaglione  Segnapunti: Paris
 
Classifica
Sir Safety Conad Perugia 63, Cucine Lube Civitanova 56, Azimut Modena 52, Diatec Trentino 44, Calzedonia Verona 42, Revivre Milano 40, Wixo LPR Piacenza 38, Bunge Ravenna 38, Kioene Padova 33, Gi Group Monza 25, Taiwan Excellence Latina 22, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 13, BCC Castellana Grotte 10, Biosì Indexa Sora 7
 
 
Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina
 
PRECEDENTI: 11 (10 successi Perugia, 1 successo Latina)
EX: Luciano De Cecco a Latina nel 2008-2009, Ivan Zaytsev a Latina nel 2007-2008, Gabriele Maruotti a Perugia nel 2014-2015.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Andrea Rossi – 2 muri vincenti ai 300 (Taiwan Excellence Latina).
In Campionato e Coppa Italia: Gabriele Maruotti – 22 attacchi vincenti ai 2000 (Taiwan Excellence Latina).
 
Simone Anzani (Sir Safety Conad Perugia):Mercoledì con Latina sarà una partita importantissima. In caso di vittoria piena saremmo matematicamente primi in Regular Season, che è un nostro obiettivo, per cui dovremo scendere in campo determinati ed aggressivi fin dal primo pallone. Latina è ormai fuori dalla lotta per i Play Off ma verrà certamente a Perugia carica ed a caccia di punti. Ricordiamo bene il match d’andata dove per due set abbondanti fu lotta serrata per cui domani, contando anche sull’appoggio del nostro pubblico, scenderemo in campo per dare il massimo e conquistare i tre punti”.
Vincenzo Di Pinto (allenatore Taiwan Excellence Latina):Mancano ancora tre gare per recuperare lo svantaggio su Monza. Giocheremo partita per partita questo finale di Campionato. Proveremo a recuperare per poi concentrarci sui Play Off Challenge Cup dove in palio c’è il quinto posto della stagione, dietro alle favorite; ricomincia da lì un altro mini campionato. Dobbiamo cercare maggiore continuità, ad iniziare dalla gara di Perugia, in modo da avere sempre più certezze nei momenti importanti. Proprio in queste fasi di gioco stiamo pagando tanto”.
 
Kioene Padova - Cucine Lube Civitanova
 
PRECEDENTI: 42 (6 successi Padova, 36 successi Civitanova)
EX: Luigi Randazzo a Civitanova dal 2008 al 2011 (Giovanili – fino al 25/11/2010), dal 2011 al 2013 e nel 2016-2017 (fino al 28/11/2016), Dragan Travica a Civitanova dal 2011 al 2013, Sebastiano Milan a Padova dal 2014 al 2017.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Enrico Cester – 1 punto ai 1500 (Cucine Lube Civitanova).
In Campionato: Alberto Polo – 4 battute vincenti alle 100 (Kioene Padova).
In Campionato e Coppa Italia: Luigi Randazzo – 6 attacchi vincenti ai 1000 (Kioene Padova); Micah Christenson – 1 battuta vincente alle 100, Tsvetan Sokolov – 15 attacchi vincenti ai 2000 (Cucine Lube Civitanova).
 
Fabio Balaso (Kioene Padova):Domani ci attende una sfida complicata contro i Campioni d’Italia in carica. Sappiamo che sarà dura ma dopo la gara con Milano ci siamo parlati e ci siamo detti che dovremo giocare al massimo per noi e per il nostro pubblico. Non abbiamo nulla da perdere per cui affronteremo questa sfida e le prossime come fossero delle finali. Sappiamo che i Play Off sono un obiettivo difficile da raggiungere ma è nostro dovere mettere tutto il nostro impegno in campo”.
Tsvetan Sokolov (Cucine Lube Civitanova): La partita con Padova non sarà semplice, in casa la Kioene sforna sempre delle buone prestazioni e scendere in campo lì non è mai agevole, vorranno vincere per cercare l’ultimo assalto ai Play Off. Noi non dobbiamo guardare la classifica ma pensare soprattutto a migliorare ancora il nostro gioco, è l'aspetto più importante per noi perché abbiamo dimostrato più volte che quando giochiamo bene possiamo battere tutti. Quindi domani dobbiamo entrare in campo concentrati per raggiungere questo obiettivo”.
 
Bunge Ravenna - Azimut Modena
 
PRECEDENTI: 78 (16 successi Ravenna, 62 successi Modena)
EX: Orduna Santiago a Modena nel 2016-2017, Elia Bossi a Ravenna nel 2016-2017, Maarten Van Garderen a Ravenna dal 2015 al 2017.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Tine Urnaut – 17 punti ai 2000, Maarten Van Garderen – 1 punto ai 1000 (Azimut Modena).
In Campionato: Earvin Ngapeth – 1 muro vincente ai 200, Tine Urnaut – 1 battuta vincente alle 200 (Azimut Modena).
 
Fabio Soli (allenatore Bunge Ravenna): Con Modena dobbiamo stare con i piedi per terra e non pensare che le vittorie di queste settimane ci diano un credito. L’Azimut ha qualche problema, ma è una grande. Basti pensare al valore delle sue riserve: l’anno scorso, per fare un esempio, Van Garderen da noi era un punto di riferimento. In più Argenta e Ngapeth stanno rientrando e hanno giocato bene lo scorcio di match in cui sono stati utilizzati con Trento. Contro un avversario così forte dobbiamo farci trovare pronti ad approfittare di qualsiasi occasione buona, con grande pazienza e spirito di sacrificio”.
Radostin Stoytchev (allenatore Azimut Modena):La situazione infortuni non è cambiata molto da domenica, Sabbi è ancora fuori e sta facendo un enorme lavoro, siamo fiduciosi per un suo recupero per i Play Off, Ngapeth deve allenarsi a ritmo pieno per tornare al 100% della forma, Urnaut è ok, Rossini ha un fastidio, ma può giocare. Il problema permane sui palleggiatori, sia con Penchev, che è ancora out, sia con Franciskovic, che da inizio stagione ha dei problemi.
Ravenna? È una squadra organizzata, che lavora bene, giocano con logica e si vede che sta studiando le loro gare. Il nostro compito è quello di recuperare tutti al meglio per i Play Off, ma naturalmente lotteremo con tutte le squadre per portare a casa più punti possibili. Ogni decisione su chi scenderà in campo verrà sempre presa con lo staff medico e cercheremo di inserire anche nuovi meccanismi nel nostro sistema di gioco, in particolare a muro e in battuta, proseguendo il nostro lavoro di crescita. Argenta? Giocherà, poi c’è Pinali pronto a dare il suo contributo così come gli altri giocatori in rosa: nelle ultime gare ho potuto vedere all’opera anche le “alternative” e sono felice di quello che hanno fatto e faranno Van Garderen e Swan Ngapeth”.
 
Gi Group Monza - Wixo LPR Piacenza
 
PRECEDENTI: 9 (5 successi Monza, 4 successi Piacenza)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Alessandro Fei – 2 muri vincenti ai 900, Viktor Yosifov – 2 muri vincenti ai 400 (Wixo LPR Piacenza).
In Campionato: Rocco Barone – 3 punti ai 1500 (Gi Group Monza); Aimone Alletti – 11 attacchi vincenti ai 1000, Simone Parodi – 3 battute vincenti alle 200 (Wixo LPR Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Rocco Barone – 12 attacchi vincenti ai 1000, Thomas Beretta – 1 battuta vincente alle 100, Iacopo Botto – 2 battute vincenti alle 200 (Gi Group Monza); Leonel Marshall – 1 partita giocata alle 300 (Wixo LPR Piacenza).
 
Miguel Àngel Falasca (allenatore Gi Group Monza):Dopo la vittoria contro Latina proseguiamo su questa strada positiva. Lavoro duro e attenzione ai dettagli: i fattori che ci hanno supportato in questo positivo cammino nel girone di ritorno. È vero, i Play Off Scudetto sono sfumati ma ci sono quelli per il 5° posto, in cui cercheremo di arrivare fino in fondo. Le gare contro Padova e Verona, prima di quella di Latina, avevano messo in evidenza i nostri aspetti migliori. Se giochiamo la nostra pallavolo possiamo dare fastidio a chiunque. Proveremo a farlo anche contro Piacenza. Decimo o undicesimo posto? Non vogliamo fare calcoli, ma se dovessi scegliere preferirei il decimo posto. Ci aiuterebbe a lavorare con serenità in palestra durante il periodo di pausa. Ogni volta che l’abbiamo fatto siamo riusciti a compiere dei miglioramenti”.
Loris Manià (Wixo LPR Piacenza):Monza è una squadra fisicamente forte grazie anche alla presenza di nazionali di spessore. Sarà senza ombra di dubbio una sfida dura e una vera e propria battaglia: loro avranno a loro favore il pubblico di casa ma, a parte questo, conosciamo il valore del nostro avversario, lo abbiamo visto anche nella recente amichevole. Monza infatti è al nostro livello, se non un filo superiore. Noi arriviamo da un week end duro, fortunatamente dall'incontro con Sora abbiamo recuperato tre punti pieni ed importantissimi per il nostro cammino verso i Play Off. Vincere la trasferta a Monza significherebbe essere già matematicamente nelle otto partecipanti ai Play Off, non dobbiamo farci sfuggire questa carta”.
 
Diatec Trentino - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
 
PRECEDENTI: 29 (24 successi Trento, 5 successi Vibo Valentia)
EX: Oleg Antonov a Trento dal 2015 al 2017.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Simone Giannelli – 1 partita giocata alle 100, Filippo Lanza – 15 attacchi vincenti ai 1500, Luca Vettori – 1 partita giocata alle 200 (Diatec Trentino).
In Campionato: Uros Kovacevic – 5 punti ai 1500 (Diatec Trentino); Pieter Verhees – 2 battute vincenti alle 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).
In Campionato e Coppa Italia: Aidan Zingel – 1 partita giocata alle 200 (Diatec Trentino).
 
Angelo Lorenzetti (allenatore Diatec Trentino):I favori del pronostico sono dalla nostra parte ma ovviamente ciò non basta per riuscire a vincere sul campo. E’ un impegno delicato proprio perché potremmo arrivare all’appuntamento forse un po’ scarichi dopo il tour de force sostenuto durante le ultime settimane, in cui abbiamo dovuto affrontare tante partite quasi sempre con gli stessi sette titolari. Dovremo quindi essere particolarmente bravi a tenera alta l’attenzione, restare concentrati ma soprattutto umili, perché partite come questa si vincono solo giocando con grande determinazione e coscienza delle azioni che bisogna portare avanti”.
Ernesto Torchia (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia):Ci aspetta una gara da giocare contro un avversario forte e motivato come Trento che arriva, peraltro, da una vittoria importante. Noi siamo in un momento difficile, ma dobbiamo affrontare l’avversario con lo spirito giusto senza pensare al passato concentrandoci sul gioco che dobbiamo esprimere in campo senza pressioni”.
 
Calzedonia Verona - Revivre Milano
 
PRECEDENTI: 8 (8 successi Verona)
EX: Federico Marretta a Milano dal 2015 al 2017.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Stefano Mengozzi – 5 muri vincenti ai 400 (Calzedonia Verona); Klemen Cebulj – 25 punti ai 1500, Alessandro Tondo – 4 battute vincenti alle 100 (Revivre Milano).
 
Martino Ferrari (Direttore Generale Calzedonia Verona):Quella di mercoledì con Milano sarà la prima partita di un trittico intenso, che ci vedrà andare poi in trasferta a Vibo Valentia e subito dopo, martedì 27, giocare a Montpellier in Coppa. Stiamo attraversando un momento delicato e, per questo, ci servirà il supporto del nostro grande pubblico. Abbiamo la fortuna di avere dei grandi tifosi che, soprattutto nei momenti chiave, non hanno mai hanno mancato l’appuntamento con l’abbraccio al palazzetto. Giocheremo tre partite fondamentali in nove giorni, intervallate da trasferte lunghe e complicate compresa quella in Francia. In questo Campionato nel girone di andata abbiamo avuto la terza miglior media spettatori della SuperLega e questo ci inorgoglisce. Numeri che vogliamo incrementare in partite così delicate e affascinanti. La corsa in Regular Season per il miglior piazzamento nella griglia Play Off è ancora vivissima, e vogliamo agguantare anche la Semifinale di CEV Cup per dare ancora più peso al fatto di essere l’unica squadra della città a disputare una competizione europea. Dobbiamo prepararci al meglio per la lotta Play Off, non possiamo mollare un centimetro. Mercoledì sera servirà più che mai tutto l’aiuto del popolo gialloblù, mercoledì ci serve tutta Verona!”.
Riccardo Sbertoli (Revivre Milano):Andiamo a Verona dopo quattro vittorie che hanno portato in squadra ed in Società tanto entusiasmo e soprattutto la consapevolezza di aver vinto delle partite molto importanti che ci hanno rafforzato. Sappiamo di essere un grande gruppo che sta bene dentro e fuori dal campo e le premesse per fare una grande partita mercoledì sera ci sono. Contro la Calzedonia ci sarà in palio il quinto posto provvisorio in classifica: un obiettivo per entrambe di grande importanza, per noi soprattutto perché vogliamo concludere la Regular Season più in alto possibile. Sarà partita vera, giocata punto a punto in cui concentrazione e determinazione faranno la differenza”.
 
Biosì Indexa Sora - BCC Castellana Grotte
 
PRECEDENTI: 6 (1 successo Sora, 5 successi Castellana Grotte)
EX: Pierpaolo Mauti a Castellana Grotte nel 2014-2015 (Serie B2).
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Giorgio De Togni – 4 muri vincenti ai 400 (BCC Castellana Grotte).
In Campionato: Marco Lucarelli – 1 partita giocata alle 100 (Biosì Indexa Sora).
 
Mattia Rosso (Biosì Indexa Sora):Oggi la nostra consapevolezza è quella che, quando siamo lucidi e concentrati, ce la giochiamo con tutti e Castellana Grotte è la partita che aspettiamo da tanto. L’obiettivo è di vincere da tre punti per agguantarli in classifica e questa volta ci sembra ancor più possibile dato che affrontiamo una squadra al nostro livello, battibile come abbiamo già fatto all’andata, ma soprattutto che lo faremo tra le mura amiche del PalaGlobo. È stata un'annata difficoltosa per entrambe e questo match è una buona occasione di riscatto. Noi punteremo sulla battuta per cercare di rendere il loro gioco un po’ più scontato ma, data la posta in palio, a regnare sarà l’equilibrio”.
Roberto Cazzaniga (BCC Castellana Grotte):Abbiamo un match alla nostra portata ma non dobbiamo dimenticare che loro sono già da un pò in SuperLega e soprattutto che ci hanno battuto all’andata. Dalla loro hanno anche un campo che sicuramente può spingere la squadra. Sarà difficile trovare le nostre misure ma dobbiamo provare a fare risultato entrando in campo con determinazione e voglia di lottare su ogni pallone”.
 
Il programma media
Volley in Tv
 
 
Diretta RAI Sport +HD dalle ore 20.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Mercoledì 21 febbraio 2018
Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina
Commento di Maurizio Colantoni e Claudio Galli
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Mercoledì 21 febbraio 2018
Kioene Padova - Cucine Lube Civitanova
Bunge Ravenna - Azimut Modena
Gi Group Monza - Wixo LPR Piacenza
Diatec Trentino - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Calzedonia Verona - Revivre Milano
 
Diretta RAI Sport +HD dalle ore 20.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Giovedì 22 febbraio 2018
Biosì Indexa Sora - BCC Castellana Grotte
Commento di Umberto Avallone e Claudio Galli
 
TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 11a giornata di ritorno della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.
 
SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato UnipolSai, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.
 
All’estero
 
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Perugia, di Daniele Vecchi.
 
BANDSPORTS trasmetterà il match Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina in Brasile.
 
DEPORTV trasmetterà il match Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina in Argentina.
 
SPORTSKLUB trasmetterà i match Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina e Biosì Indexa Sora - BCC Castellana Grotte in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
 
SPORTSKLUB Poland trasmetterà i match Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina e Biosì Indexa Sora - BCC Castellana Grotte in Polonia.
 
DOWALY/KUWAIT SPORT trasmetterà i match Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina e Biosì Indexa Sora - BCC Castellana Grotte in Kuwait.
 
SPORTMAX Caraibi trasmetterà i match Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina e Biosì Indexa Sora - BCC Castellana Grotte alle Bermuda, Bahamas, Antigua e Barbuda, Isole Caimán, Jamaica, Granada, Barbados, Isole Vergini Britanniche, Santa Lucía, Trinidad e Tobago, Aruba, San Vincenzo e Grenadine.
 
TELESPORTS trasmetterà i match Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina e Biosì Indexa Sora - BCC Castellana Grotte a Cypro.
 
OTE trasmetterà il match Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina in Grecia.
 
SARAN trasmetterà i match Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina e Biosì Indexa Sora - BCC Castellana Grotte in Turchia.
 
TAITRA trasmetterà il match Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina a Taiwan.
 
IMG trasmetterà i match Sir Safety Conad Perugia - Taiwan Excellence Latina e Biosì Indexa Sora - BCC Castellana Grotte nei principali circuiti di distribuzione streaming mondiale per betting.
 
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Elevensports.it, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner