SuperLega UnipolSai penultima giornata di andata: sei gare si giocano domenica

25/11/2016

SuperLega UnipolSai penultima giornata di andata: sei gare si giocano domenica
SuperLega UnipolSai 12a giornata di andata: oggi alle 20.30 anticipano con diretta su RAI Sport 1 Sora e Padova. Domenica 27 novembre sei match. Alle 16.00 Verona – Perugia con diretta dalle 16.30 su RAI Sport 1. Alle 18.00 in live streaming su LVC Civitanova – Molfetta, Diatec Trentino – Monza, Milano – Latina, il “derby degli ex” Piacenza – Modena e Vibo Valentia - Ravenna
 
A due giornate dal giro di boa prende forma l’ipotetica griglia della Del Monte® Coppa Italia SuperLega, con le squadre intenzionate a darsi battaglia nel dodicesimo turno di andata della massima serie. In campo alle 20.30 di oggi Biosì Indexa Sora - Kioene Padova in diretta su RAI Sport 1 dalle 20.30. Domenica 27 novembre, faccia a faccia alle 16.00 tra Calzedonia Verona e Sir Safety Conad Perugia (diretta RAI Sport 1 a partire dalle 16.30). A seguire, alle 18.00, con live streaming su Lega Volley Channel la capolista Cucine Lube Civitanova ospita l’Exprivia Molfetta, la Diatec Trentino riceve la visita del Gi Group Monza, la Revivre Milano accoglie la Top Volley Latina, la LPR Piacenza affronta il derby con la Azimut Modena e la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia attende la Bunge Ravenna. Oggi promozione Black Friday su LVC con acquisto dei match al 50% di sconto per 24 ore.
 
La Biosì Indexa Sora è dodicesima in classifica con 8 punti e mira alla qualificazione alla Coppa Italia. Il club volsco ha bisogno di un successo nell’anticipo di oggi alle 20.30 in casa contro la Kioene Padova, formazione che si propone di migliorare l’attuale ottavo posto con delle vittorie nette nelle prossime due partite di Regular Season per arrivare ancora più in alto al giro di boa.
La Calzedonia Verona, sesta a 19 punti, vuole spezzare la serie negativa che va avanti ormai da quattro giornate. Per avere la massima concentrazione possibile la società scaligera ha scelto un rimedio combinato a base di silenzio stampa e ritiro con scadenza al termine della prossima gara. Abilitati a parlare il Direttore Tecnico Angiolino Frigoni e il Direttore Generale Stefano Bianchini. Soluzione maturata dopo il crollo in tre set a Civitanova. A vele spiegate il ciclo di eventi Volley4Business per gli sponsor di BluVolley. Mengozzi a un muro dai 400 in Campionato.
La Sir Safety Conad Perugia di Lorenzo Bernardi è uno dei clienti peggiori da incrociare in questo periodo. Tra Champions League e Campionato gli umbri hanno vinto 5 partite consecutive coronate dal monologo di mercoledì sera al PalaEvangelisti con Latina che ha lanciato i Block Devils al quarto posto con 22 punti. La sfida si preannuncia una “sagra degli ex”: Giovi, Sam Holt e Paolucci vantano un passato con la Sir, mentre Birarelli, Buti e Della Lunga hanno giocato a Verona. Il bilancio dei precedenti per perugini è di 14 vittorie e 6 sconfitte su 20 match totali. La Cucine Lube Civitanova nel week end ha dato l’ennesima prova della propria mentalità vincente riprendendosi la vetta a tempo record con 28 punti. Una vittoria lampo all’Eurosuole Forum contro Verona. Un successo capitalizzato grazie alla concomitante caduta di Trento nella maratona del PalaPanini. Nel prossimo match saranno tre gli ex biancorossi a far visita ai marchigiani da avversari: Partenio, Sabbi e Vitelli. Cinque le vittorie dei biancorossi nei sei precedenti globali andati in scena finora in Serie A contro il sestetto dell’Exprivia Molfetta, undicesima in classifica con 11 punti all’attivo. La squadra pugliese ha vissuto un decimo turno da sogno sconfiggendo per 3-1 la corazzata Modena, ma l’euforia per il successo da tre punti contro i Campioni d’Italia si è affievolita subito nell’undicesima giornata dopo la sconfitta speculare rimediata sul campo di Monza. Il tecnico Flavio Gulinelli vuole una reazione nell’incontro n. 300 di De Pandis sul campo della capolista contro i due ex che lo scorso anno militavano nel team pugliese: Candellaro e Randazzo. La Diatec Trentino ha lottato fino in fondo al PalaPanini di Modena strappando un punto in rimonta sul campo dei Campioni d’Italia, ma perdendo il primato. I gialloblù, secondi a una lunghezza da Civitanova, vogliono approfittare di un eventuale passo falso delle rivali sfruttando il calore del PalaTrento. Burgsthaler è a tre prodezze dal record personale dei 500 attacchi vincenti e a 2 block dai 400 in Regular Season. Ulteriori stimoli arrivano dal prolungamento del contratto di Angelo Lorenzetti fino al 2019 e dai numeri della campagna abbonamenti chiusa a quota 2221. Il Gi Group Monza vanta 18 punti in classifica, valevoli per il settimo posto in graduatoria. Sempre sconfitto da Trento nei quattro precedenti diretti, il collettivo agli ordini di Miguel Angel Falasca ora vuole sfatare il tabù nella roccaforte dei trentini e scalare le tappe contro il gruppo dell’ex Blasi, in forza alla squadra brianzola nel 2011/12. Nella sua centesima partita Fromm, a un passo dalle 100 battute vincenti, cerca di avvicinarsi al traguardo dei 1500 punti personali in Campionato, mentre il suo compagno Hirsch vede sempre più nitida la tappa dei 1000 punti.
Revivre Milano a rapporto dal presidente Lucio Fusaro per una chiacchierata in famiglia sul momento negativo della squadra meneghina. Il patron del club milanese nei giorni scorsi ha fatto sentire tutta la sua vicinanza a giocatori e staff in un periodo in cui la Dea Bendata sembra aver girato le spalle al sestetto di Luca Monti. La tredicesima piazza a 8 punti va stretta al sodalizio lombardo, non pervenuto nelle due sconfitte col massimo scarto a Sora e Ravenna. Nel prossimo match Milano ritroverà da avversario Sottile in una gara da vincere contro l’ultima della classe. La Top Volley Latina chiude la classifica con una sola lunghezza di ritardo dai padroni di casa. Il gruppo pontino all’ombra della Madonnina ritrova sulla porzione opposta del campo quasi una squadra di ex in quello che si preannuncia un confronto amarcord: Boninfante, Cortina, Dennis, Skrimov e Starovic. Le due contendenti si sono già incontrate sei volte in Serie A e Latina ha avuto la meglio in cinque occasioni. Il posticipo di mercoledì a Perugia si è rivelato amaro per la formazione di Daniele Bagnoli, finita nel tritacarne della Sir Safety targata Lorenzo Bernardi.
La LPR Piacenza ha vinto 8 delle ultime 9 gare in Regular Season. A partire dalla terza giornata di andata l’unico passo falso è arrivato a Vibo Valentia, mentre le ultime due partite, vinte con il risultato di 3-0 in casa con Ravenna e in trasferta a Padova, hanno confermato l’ottimo stato psicofisico del team sotto la guida di Alberto Giuliani. Attualmente gli emiliani sono quinti in classifica con 21 punti e sono pronti a sostenere il derby regionale in cui ritroveranno sul fronte opposto molti ex: Holt, Le Roux, Massari, Vettori, Piano (a 1 punto dai 1000 in Campionato). La Azimut Modena ha perso terreno nei confronti di Civitanova e Trento. L’organico orchestrato da Roberto Piazza ha ritrovato la sinfonia della vittoria nell’ultima gara al PalaPanini respingendo al tie break l’assalto della Diatec. Ora i canarini, terzi, hanno 25 punti in classifica e distano tre lunghezze dalla vetta. Il derby offre la chance ai Campioni d’Italia di limare il gap negli scontri diretti con Piacenza, che ne ha vinti 18 su 33. I modenesi si troveranno di fronte tre ex ora alla LPR: Manià, Tencati e Yosifov. Record dei 2000 punti in Regolar Season vicinissimo per Vettori.
La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia quando ospita Sora non passa mai serate tranquille, tanto ai Play Off Promozione di Serie A2 quanto nella Regular Season di SuperLega. Nell’ultimo turno i calabresi sono andati sotto di due set con il club volsco per poi rimontare fino al 2-2 e cedere sul più bello al tie break. Una nota stonata dopo le tre vittorie consecutive con Padova, Piacenza e Verona che hanno portato gli uomini di Waldo Kantor a macinare punti. Vibo (che in settimana ha operato uno scambio di alzatori con la Materdominivolley.it) ora è a quota 12, occupa un’onorevolissima nona piazza e spera di riprendere il ritmo già domenica in casa contro la Bunge Ravenna, decima a 11 punti e reduce da un successo con il massimo scarto ottenuto nel proprio palazzetto contro Milano. Gli uomini di Fabio Soli hanno tirato un sospiro di sollievo dopo una serie prolungata di quattro sconfitte consecutive rimediate, nell’ordine, con Trento, Monza, Civitanova e Piacenza. Nei sei precedenti totali con la formazione calabrese i romagnoli non si sono comportati sempre bene: quattro le vittorie della Tonno Callipo, solo due, invece, le affermazioni ottenute dal sodalizio ravennate.
 
12a giornata di andata SuperLega UnipolSai
Venerdì 25 novembre 2016, ore 20.30
Biosì Indexa Sora - Kioene Padova  Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Rapisarda-Pozzato)
Addetto al Video Check: De Orchi  Segnapunti: Lisi
Domenica 27 novembre 2016, ore 16.00
Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia  Diretta RAI Sport 1 a partire dalle ore 16.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Sobrero-Puecher)
Addetto al Video Check: Cristoforetti  Segnapunti: Bassetto
Domenica 27 novembre 2016, ore 18.00
Cucine Lube Civitanova - Exprivia Molfetta  Diretta Lega Volley Channel
(Zanussi-Frapiccini)
Addetto al Video Check: Perotti  Segnapunti: Polenta
Diatec Trentino - Gi Group Monza  Diretta Lega Volley Channel
(Braico-Cappello)
Addetto al Video Check: Danieli  Segnapunti: Toldo
Revivre Milano - Top Volley Latina  Diretta Lega Volley Channel
(Zucca-Florian)
Addetto al Video Check: Caporotundo  Segnapunti: Mariosa
LPR Piacenza - Azimut Modena  Diretta Lega Volley Channel
(La Micela-Satanassi)
Addetto al Video Check: Fumagalli  Segnapunti: Soranno
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Bunge Ravenna  Diretta Lega Volley Channel
(Goitre-Cesare)
Addetto al Video Check: Donato  Segnapunti: Richichi
 
Classifica
Cucine Lube Civitanova 28, Diatec Trentino 27, Azimut Modena 25, Sir Safety Conad Perugia 22, LPR Piacenza 21, Calzedonia Verona 19, Gi Group Monza 18, Kioene Padova 13, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 12, Bunge Ravenna 11, Exprivia Molfetta 11, Biosì Indexa Sora 9, Revivre Milano 8, Top Volley Latina 7
 
Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia
 
PRECEDENTI: 20 (6 successi Verona, 14 successi Perugia)
EX: Andrea Giovi a Perugia dal 1997 al 2003 (Settore Giovanile), dal 2003 al 2005 e dal 2012 al 2016, Sam Holt a Perugia nel 2015-2016 (dal 4/09/15), Adriano Paolucci a Perugia dal 2013 al 2015, Emanuele Birarelli a Verona nel 2006-2007, Simone Buti a Verona nel 2007-2008, Dore Della Lunga a Verona nel 2009-2010.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Aleksandar Atanasijevic – 24 punti ai 1500 (Sir Safety Conad Perugia).
In Campionato: Stefano Mengozzi – 1 muro vincente ai 400 (Calzedonia Verona); Emanuele Birarelli – 1 partita giocata alle 400, Simone Buti – 2 battute vincenti alle 100 (Sir Safety Conad Perugia).
In Campionato e Coppa Italia: Aleksandar Atanasijevic –4 attacchi vincenti ai 2000 (Sir Safety Conad Perugia).
 
Angiolino Frigoni (Direttore Tecnico Calzedonia Verona):Arriviamo da un momento non semplice, quella con Perugia è una partita difficile, in un momento difficile. In questo momento non sto pensando tanto al risultato quanto alla voglia di vedere i nostri ragazzi reagire e lottare”.
Emanuele Birarelli (Sir Safety Conad Perugia):A Verona domenica sarà molto difficile. Loro avranno certamente voglia di riscatto davanti ai loro tifosi e poi contro di noi, lo dice la storia degli ultimi scontri diretti, è sempre una battaglia e sono sempre partite lunghe. Aspetti che non mancheranno sicuramente domenica saranno agonismo ed intensità in misura diversa dalle ultime gare che abbiamo giocato e dobbiamo farci trovare pronti a questo”.
 
Cucine Lube Civitanova - Exprivia Molfetta
 
PRECEDENTI: 6 (5 successi Civitanova, 1 successo Molfetta)
EX: Davide Candellaro a Molfetta dal 2014 al 2016, Luigi Randazzo a Molfetta nel 2015-2016, Pier Paolo Partenio a Civitanova dal 2003 al 2012 (Settore Giovanile) e nel 2012-2013 (dal 4/12/12), Giulio Sabbi a Civitanova nel 2014-2015 e nel 2015-2016 (fino al 1/12/15), Marco Vitelli a Civitanova dal 2013 al 2016 (dal 15/12/13).
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Osmany Juantorena – 3 muri vincenti ai 100, Jiri Kovar – 15 punti ai 1000 (Cucine Lube Civitanova); Giulio Sabbi – 13 attacchi vincenti ai 2000 (Exprivia Molfetta).
In Campionato: Davide Candellaro – 1 muro vincente ai 300 (Cucine Lube Civitanova).
In Campionato e Coppa Italia: Dragan Stankovic – 3 muri vincenti ai 400 (Cucine Lube Civitanova); Daniele De Pandis – 1 partita giocata alle 300 (Exprivia Molfetta).
 
Davide Candellaro (Cucine Lube Civitanova):Dopo il cambio di allenatore, Molfetta ha messo in campo diverse ottime prestazioni, contro big come Perugia e Modena. Dobbiamo stare molto attenti, i nostri avversari non avranno nulla da perdere e sicuramente daranno il meglio: quest’ultima cosa capita a tutte le squadre che giocano contro di noi, è normale che sia così. L’impegno nel lavoro durante la settimana ci aiuta ad esprimere al meglio il nostro gioco e a minimizzare i punti deboli”.
Marco Vitelli(Exprivia Molfetta):Abbiamo rivisto qualcosa dopo Monza dove non siamo stati cinici nel chiudere il secondo parziale. Ora avremo due gare consecutive contro due big del Campionato ma dobbiamo pensarle una alla volta. Per ciò che riguarda Civitanova, oltre ad incontrare tanti amici, diciamo che per me fa effetto giocarci contro, ma sono certo che in campo l’agonismo da parte mia non mancherà. So che ci saranno anche i tifosi molfettesi al palazzetto, non vogliamo deluderli”.
 
Diatec Trentino - Gi Group Monza
 
PRECEDENTI: 4 (4 successi Trento)
EX: Alessandro Blasi a Monza nel 2011-2012.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Matteo Burgsthaler – 3 attacchi vincenti ai 500 e – 2 muri vincenti ai 400, Jan Stokr – 4 muri vincenti ai 300 (Diatec Trentino); Christian Fromm – 1 partita giocata alle 100 (Gi Group Monza).
In Campionato: Christian Fromm – 25 punti ai 1500, Simon Hirsch – 16 punti ai 1000 (Gi Group Monza).
In Campionato e Coppa Italia: Simone Giannelli – 2 muri vincenti ai 100, Filippo Lanza – 2 muri vincenti ai 100, Daniele Mazzone – 5 muri vincenti ai 300 (Diatec Trentino); Christian Fromm – 3 battute vincenti alle 100 (Gi Group Monza).
 
Angelo Lorenzetti (allenatore Diatec Trentino): Il nostro girone d’andata di Regular Season è stato già decisamente positivo, ma ora ci attendono due partite che potrebbero ulteriormente migliorarlo. Abbiamo l’opportunità di conquistare una posizione di prestigio, utile sia per la corsa in Campionato sia per quella legata alla Del Monte® Coppa Italia e tutte le nostre energie di questo periodo sono ovviamente dedicate ad ottenere un buon risultato, domenica con Monza e poi anche nel turno successivo a Molfetta. Affronteremo questi impegni con consapevolezza dei nostri mezzi, perché abbiamo dimostrato di non essere così avanti per caso; i ragazzi sono stati grandi protagonisti di questa prima parte di stagione”.
Donovan Dzavoronok (Gi Group Monza):Dopo un bel successo su Molfetta ci confrontiamo con una delle squadre meglio attrezzate del Campionato. Trento, oltre a poter vantare grandi nomi nel proprio roster, avrà il calore del PalaTrento, senza dubbio uno dei campi più ostici d’Italia. In settimana ci siamo allenati con grande attenzione, consci della qualità dell’avversario ma anche delle nostre potenzialità. L’obiettivo è quello di riuscire a portare a casa punti preziosi in chiave classifica, utili inoltre al raggiungimento della miglior posizione possibile per la Del Monte® Coppa Italia. Ci affacciamo a questa sfida senza pressioni e con tanta determinazione. Riuscire a replicare la bella prova espressa contro Modena sarebbe il massimo”.
 
Revivre Milano - Top Volley Latina
 
PRECEDENTI: 6 (1 successo Milano, 5 successi Latina)
EX: Dante Boninfante a Latina nel 2015-2016 (fino al 1/12/15), Danilo Cortina a Latina nel 2003-2004 (fino al 18/01/04), e dal 2008 al 2011, Angel Dennis a Latina nel 2003-2004, Todor Skrimov a Latina dal 2013 al 2014, Sasha Starovic a Latina nel 2010-2011 e dal 2013 al 2015 (dal 14/11/13), Daniele Sottile a Milano nel 2015-2016 (fino al 1/12/15).
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Sasha Starovic – 24 attacchi vincenti ai 1500 (Revivre Milano).
 
Luca Monti (allenatore Revivre Milano): Contro Latina purtroppo non arriviamo nelle condizioni ideali perché abbiamo perso altri giocatori per strada durante la settimana per infortunio e stiamo cercando di recuperarne altri. Non deve essere un alibi e mi aspetto dalla squadra comunque un atteggiamento combattivo e più positivo rispetto alle ultime due uscite. Latina è una squadra ostica, ha una diagonale molto importante composta da Sottile e Fei, due centrali ormai esperti della categoria e due schiacciatori di buon livello. Una gara non semplice anche perché arriviamo da due prestazioni non proprio positive in cui non siamo riusciti ad esprimere il nostro gioco. Abbiamo un po' di pressione addosso e per questo chiedo alla squadra di giocare con sacrificio e di dare tutto quello che può”.
Daniele Bagnoli (allenatore Top Volley Latina):Dobbiamo subito dire che Milano rientra nella fascia delle squadre più abbordabili e di conseguenza sarà una partita molto sentita anche da parte loro che sono alla ricerca di risultati come noi. Quindi i punti varranno doppi. Sarà una gara difficile contro una squadra che sta attraversando un momento delicato. Per quanto riguarda noi, dobbiamo mettere in campo tutte le energie disponibili”.
 
LPR Piacenza - Azimut Modena
 
PRECEDENTI: 33 (18 successi Piacenza, 15 successi Modena)
EX: Loris Manià a Modena dal 2009 al 2014, Luca Tencati a Modena dal 2007 al 2009, Viktor Yosifov a Modena nel 2011-2012, Maxwell Philip Holt a Piacenza dal 2010 al 2013, Kevin Le Roux a Piacenza nel 2013-2014 e nel 2014-2015 fino al 21/11/14), Jacopo Massari a Piacenza dal 2007-al 2010 (Settore Giovanile), dal 2009 al 2012 (dal 14/10/09) e nel 2014-2015, Matteo Piano a Piacenza nel 2009-2010 (Settore Giovanile) e nel 2010-2011, Luca Vettori a Piacenza dal 2007 al 2009 (Settore Giovanile) e dal 2012 al 2014.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Luca Vettori – 5 punti ai 2000 (Azimut Modena).
In Campionato: Aimone Alletti – 1 battuta vincente alle 100 (LPR Piacenza); Matteo Piano – 1 punto ai 1000 (Azimut Modena).
In Campionato e Coppa Italia: Raydel Hierrezuelo – 3 muri vincenti ai 100 (LPR Piacenza); Maxwell Philip Holt – 10 punti ai 1000, Earvin Ngapeth – 1 battuta vincente alle 200, Nemanja Petric – 4 muri vincenti ai 200 (Azimut Modena).
 
Alberto Giuliani (allenatore LPR Piacenza): Siamo ormai alla fine del girone di andata e queste due ultime giornate saranno fondamentali in chiave Coppa Italia. Quest’anno le squadre di  SuperLega hanno una caratura elevata e ogni match propone sempre imprevisti, incognite e difficoltà; ad ogni gara noi scendiamo in campo come se dovessimo affrontare una finale secca. Stiamo crescendo in continuità, siamo migliorati in tutti i fondamentali e soprattutto in ricezione. Con Trento abbiamo giocato una buona pallavolo, rimanendo sempre concentrati; a Padova abbiamo abbassato un po' il ritmo ma siamo stati bravi ad essere incisivi nei momenti fondamentali. Ora arriva Modena, noi non varieremo nulla nel nostro approccio: scenderemo in campo uniti, determinati e concentrati come in tutte le altre partite, come se fosse una Finale. Il nostro obiettivo è recuperare il massimo che il piatto della sfida propone, giocando come abbiamo dimostrato fino ad ora con la finalità di crescere anche tecnicamente”.
Roberto Piazza (allenatore Azimut Modena): In questo Campionato non ci sono partite semplici, penso che sia il torneo più equilibrato degli ultimi vent’anni. Ci aspettano due partite delicate, cominceremo con Piacenza. E’ una squadra che sta bene, è in salute e l’affrontiamo nel loro momento migliore. Stanno facendo buone cose, non solo davanti al proprio pubblico, ma anche in trasferta. Anche noi, però, siamo in un buonissimo periodo e quindi sarà una partita bella da vedere. Potevamo chiudere prima la partita contro Trento e sto ancora recriminando per alcune situazioni, ma ormai sono passate e ben venga la vittoria. In settimana abbiamo lavorato su altre situazioni da proporre contro Piacenza. Come ho detto ad inizio Campionato con i giocatori, l’obiettivo è chiudere l’andata tra le prime tre e dobbiamo focalizzarci su questo”.
 
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Bunge Ravenna
 
PRECEDENTI: 6 (4 successi Vibo Valentia, 2 successi Ravenna)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Peter Michalovic – 3 attacchi vincenti ai 1000 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).
In Campionato: Manuel Coscione – 2 muri vincenti ai 300 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia); Maurice Armando Torres – 11 punti ai 1000 (Bunge Ravenna).
In Campionato e Coppa Italia: Peter Michalovic – 1 partita giocata alle 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).
 
Marco Izzo (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia):Ci aspetta un match difficile contro una squadra molto giovane, ma che esprime un’ottima pallavolo e che fa dell’entusiasmo la propria arma in più. Bisognerà giocare al massimo delle nostre forze ed essere cinici per portare a casa il risultato. A Vibo mi sono subito ambientato bene e tutto il gruppo è carico in vista di questo match importante che non vogliamo fallire”.
Fabio Soli (allenatore Bunge Ravenna):Stiamo vivendo alla giornata, pensando a una gara alla volta, e quella contro Vibo Valentia è fondamentale come è stata quella con Milano. Facciamo tesoro delle esperienze del recente passato, provando a mantenere la continuità vista nell’ultimo match e cercando di non ripetere gli errori di Piacenza. La Callipo ha tanti giocatori nel roster capaci di alternarsi in campo e quindi dobbiamo prima di tutto pensare a noi e a esprimere il nostro gioco migliore. Sarà necessario procurarsi e sfruttare al massimo le occasioni che ci capiteranno, in casa di un avversario che sarà spinto da un ambiente molto caldo e che può fare leva su una buona qualità in particolare in battuta e in attacco. Al solito, dovremo avere pazienza e tentare di colpire Vibo nei suoi punti deboli”.
 
 
Il programma media
Volley in Tv e Radio
 
SuperLega UnipolSai
 
Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 20.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Venerdì 25 novembre 2016
Biosì Indexa Sora - Kioene Padova
Commento di Marco Fantasia e Claudio Galli
 
Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 16.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 27 novembre 2016
Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 27 novembre 2016
Cucine Lube Civitanova - Exprivia Molfetta
Diatec Trentino - Gi Group Monza
Revivre Milano - Top Volley Latina
LPR Piacenza - Azimut Modena
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Bunge Ravenna
 
Serie A2 UnipolSai
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Sabato 26 novembre 2016
Club Italia Crai Roma - GoldenPlast Potenza Picena
Sol Lucernari Montecchio Maggiore - Caloni Agnelli Bergamo
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 12.00
Domenica 27 novembre 2016
Centrale del Latte McDonald's Brescia - Materdominivolley.it Castellana Grotte
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 16.00
Domenica 27 novembre 2016
Sigma Aversa - Kemas Lamipel Santa Croce
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 27 novembre 2016
Sieco Service Ortona - Basi Grafiche Geosat Lagonegro
Aurispa Alessano - Emma Villas Siena
BCC Castellana Grotte - Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania
Pool Libertas Cantù - Videx Grottazzolina
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 19.30
Domenica 27 novembre 2016
Ceramica Globo Civita Castellana - VBC Mondovì
Conad Reggio Emilia - Monini Spoleto
 
Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Continuano le incursioni radiofoniche di Marco Caronna sui campi del Campionato di SuperLega UnipolSai. Il conduttore all’interno del programma “Set&Note” racconterà in diretta le vicende delle gare della 12a giornata di andata collegando live il campo di Trento, dove Nicola Baldo aggiornerà su Diatec Trentino - Gi Group Monza, e il PalaBanca di Piacenza per il derby LPR Piacenza - Azimut Modena.
 
Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it
 
Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00
Domenica 27 novembre il 72° Campionato di SuperLega UnipolSai protagonista su Radio RAI 1 all’interno del programma “Domenica Sport”. Dal PalaBanca di Piacenza Manuela Collazzo si collegherà in diretta per il match LPR Piacenza - Azimut Modena.
 
TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 12a giornata di andata della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.
 
SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato UnipolSai, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.
 
All’estero
 
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Verona, di Dino Aliprandi.
 
SPORTSKLUB trasmetterà i match Biosì Indexa Sora - Kioene Padova e Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
 
BANDSPORTS trasmetterà il match Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia in Brasile.
 
SKY MEXICO trasmetterà il match Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia in Mexico, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana.
 
SPORTMAX Caraibi trasmetterà il match Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia alle Bermuda, Bahamas, Antigua e Barbuda, Isole Caimán, Jamaica, Granada, Barbados, Isole Vergini Britanniche, Santa Lucía, Trinidad e Tobago, Aruba, San Vincenzo e Grenadine.
 
TELESPORTS trasmetterà il match Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia a Cypro.
 
SARAN trasmetterà i match Biosì Indexa Sora - Kioene Padova e Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia in Turchia.
 
SPORT CHANNEL ISRAEL trasmetterà il match Biosì Indexa Sora - Kioene Padova in Israele.
 
OTE trasmetterà il match Biosì Indexa Sora - Kioene Padova in Grecia.
 
IMG e PERFORM trasmetteranno i match Biosì Indexa Sora - Kioene Padova e Calzedonia Verona - Sir Safety Conad Perugia nei principali circuiti di distribuzione streaming mondiale per betting e piattaforme digitali.
 
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner