Taranto in SuperLega, scatta la VNL a Rimini

23/05/2021

Al termine di una bellissima cavalcata, Taranto ho coronato il sogno di tornare protagonista in SuperLega dopo 11 anni. Lo ha fatto battendo in tre sfide Brescia, la grande sorpresa dei play off in cui ha compiuto la doppia impresa di eliminare prima Bergamo e poi Siena. Congratulazioni sincere alla società che rappresenta la Puglia, una Regione innamorata da sempre della pallavolo maschile, al suo vulcanico presidente Antonio Bongiovanni, alla squadra tutta (inventata dal nulla la scorsa estate!), al tecnico Vincenzo Di Pinto, il “mago di Turi” che ha compiuto l’ennesimo miracolo della sua carriera, a Simone Parodi, premiato con merito mvp delle finali, al capitano Manuel Coscione. L’immagine del suo abbraccio spontaneo con l’eterno Alberto Cisolla, grande protagonista di queste parti vibranti partite alla veneranda età di 43 anni, è la fotografia dei valori che la pallavolo sa esprimere. Davvero un vanto per tutti quelli che amano questo bellissimo sport.

SUPERCOPPA DI A2. La stagione di Taranto non è ancora finita: venerdì sera alle 20.30 contenderà al PalaMazzola la prima edizione della Supercoppa di A2 maschile a Bergamo, che ha vinto la Coppa Italia di categoria. Le ultime emozioni di una stagione tanto lunga quanto difficile, ma pure nel contempo appassionante.

PRESIDENTE DI LEGA. Prende sempre più corpo la possibilità che l’Amministratore Delegato Massimo Righi continui anche a rivestire il ruolo di presidente della Lega Maschile. Dopo l’anno più complicato per la pallavolo, un segnale di fiducia molto importante per un dirigente che si è segnalato da tempo per capacità, impegno e credibilità.

BUONE NUOVE. Nel decreto Sostegni bis il Governo ha stanziato oltre 150 milioni di euro per lo sport: 90 milioni per estendere il credito di imposta sulle sponsorizzazioni fino al 2021, 56 milioni quale contributo a favore delle società professionistiche e dilettantistiche a ristoro per le spese sanitarie sostenute durante la pandemia nonché il potenziamento dei fondi gestiti dall’Istituto per il Credito Sportivo per le garanzie sui finanziamenti del sistema bancario. “Il decreto Sostegni bis finalmente ci ripaga di tutti gli sforzi fatti per i 289 club che rappresentiamo, e l'attitudine a ragionare a sistema ci ha consentito di allargare il perimetro delle misure anche a beneficio di altre realtà del settore. Oggi allo sport è stato dato il giusto riconoscimento che merita come comparto economico e sociale, come pezzo fondamentale del tessuto produttivo italiano” la dichiarazione univoca dei Presidenti del Comitato 4.0. Un po’ di ossigeno per lo sport, davvero vitale.

NAZIONALE MASCHILE. Tutto pronto per questa edizione speciale della Volleyball Nations League in programma a Rimini da venerdì al 27 giugno. Per questa manifestazione, disputata in bolla per oltre 1.000 persone, la nazionale sarà affidata alla guida tecnica di AntonioValentini e vedrà in campo i registi Sbertoli e Spirito, gli opposti Nelli e Pinali, gli schiacciatori Michieletto, Recine, Bottolo, Cavuto eGardini, i centrali Galassi, Cortesia, Mosca e Vitelli (che ha preso il posto dell’infortunato Russo), i liberi Balaso, Federici e Scanferla. Gli altri azzurri continueranno a lavorare con il ct Chicco Blengini a Roma fino al 31 maggio e poi a Cavalese, intervallati da uno stage internazionale con la Tunisia dal 3 a al 12 giugno. I convocati sono Antonov, Anzani, Candellaro, Colaci, Juantorena, Kovar, Lanza, Lavia, Mazzone, Piano, Saitta, Vettori, Zaytsev e Simone Giannelli, l’uomo mercato che ha lasciato Trento per firmare un triennale con Perugia.

NAZIONALE FEMMINILE. L’Italia rosa disputerà la VNL sotto la guida di Giulio Cesare Bregoli con alzatrici Bosio, Battistoni e Morello, opposte Nwakalor e Mingardi, schiacciatrici Melli, Omoruyi, D’Odorico, Piva e Guerra, centrali Squarcini, Furlan, Bonifacio, Lubian e Mazzaro, liberi De Bortoli e Fersino.  La VNL si giocherà senza un giorno di riposo alla Fiera di Rimini, dove non potranno entrare i giornalisti e dove sono stati allestiti 6 campi, 4 dei quali utilizzati per gli allenamenti: le partite saranno trasmesse su La7 con il commento tecnico di Maurizia Cacciatori e Fabio Vullo, due garanzie che mi pregio di aver avviato a questo ruolo anni fa (devo ammettere che nella mia carriera di commentatori non ne ho mai sbagliati, in nessuno sport…). 

EUROPEI FEMMINILI. Intanto l’Italia è stata inserita nel Gruppo C di Zara del Campionato Europeo che dal 18 agosto al 4 settembre si svolgerà in Serbia, Bulgaria, Croazia e Romania. Insieme alle azzurre giocheranno le padrone di casa della Croazia con Bielorussia, Slovacchia, Ungheria e Svizzera. Nel Girone A di Belgrado in Serbia ci saranno Serbia, Azerbaijan, Russia, Belgio, Francia, Bosnia ed Erzegovina; nel Girone B a Plovdiv giocheranno Bulgaria, Polonia, Germania, Spagna, Repubblica Ceca e Grecia; nel Girone D a Cluj-Napoca in Romania saranno in scena Romania con Turchia, Olanda, Ucraina, Finlandia e Svezia. Le prime quattro squadre di ogni girone si qualificheranno per gli ottavi di finale e poi si proseguirà con quarti, semifinali e finali. 

CT AZZURRI. Il presidente federale Giuseppe Manfredi ha annunciato che ufficializzerà i due ct alla fine di giugno. Provo a indovinare? Fefè De Giorgi e Davide Mazzanti. Ci sentiamo tra un mese…

COMMISSIONI FIVB. La Federazione Internazionale ha ufficializzato le varie commissioni, dove figurano diversi italiani. In quella medica Sergio Cameli, in quella atleti Samuele Papi, in quella arbitrale e regole di gioco Fabrizio Pasquali, in quella sviluppo Pasquale Gravina, in quella grandi eventi Libenzio Conti, in quella tecnica Giovanni Guidetti (allenatore della Turchia). Speriamo vengano ascoltati, vista la loro valenza e la loro esperienza…

PLAY OFF PROMOZIONE FEMMINILI. E’ Pinerolo-Vallefoglia la finale che vale la serie A1. Le piemontesi hanno messo fuori in due partite Ravenna, le marchigiane ne hanno impiegate tre per piegare la resistenza di Sassuolo, battuta 3-0 nell’ultimo e decisivo atto. Si gioca anche stavolta 2 su 3: entrambe le protagoniste sognano di centrare la prima, storica promozione tra le grandi del volley italiano. Si inizia mercoledì sera a Pinerolo, per proseguire sabato e forse domenica a Vallefoglia.

INTERVISTE LIVE SU INSTAGRAM. Noi ci vediamo ogni lunedì per parlare di pallavolo con il sorriso sulle labbra sulla mia pagina personale Instagram @dallarilorenzo. Stiamo raccontando tante storie bellissime, che poi vi riproponiamo nei giorni seguenti su dallarivolley.com. Lunedì 24 maggio saranno con noi dalle 21.00 Radames Lattari, direttore tecnico delle nazionali brasiliane, Lucio Fusaro, presidente del Powervolley Milano, e Roberto Milocco, organizzatore del Jam Camp. Poi le interviste andranno in onda anche venerdì 21 su Sport2u tv. Vi aspetto: vi assicuro che ci divertiremo.

Buona pallavolo e buona vita a tutti!

Sigla.com - Internet Partner