Trento ingaggia il polacco Michal Winiarski

25/05/2006

Dicono di lui, Raoul Lozano, allenatore della Polonia: “Si tratta di uno dei grandi talenti emergenti della pallavolo mondiale, giocatore molto completo in tutti i fondamentali con spiccate fenomenali doti in ricezione e a muro. Bravo in battuta, è straordinario nell’attacco dalla seconda linea; per diventare un autentico fuoriclasse, dovrà fare progressi nell’attacco di palla alta”.

Kristof Stelmach: ”Ho giocato con lui quest’anno e devo dire che in rapporto alla sua giovane età ha già dimostrato grande solidità. Sia in Champions League che in campionato quasi sempre è stato il migliore della nostra squadra. Per darvi un’idea della sua bravura in ricezione devo confidarvi che spesso i battitori avversari cercavano me e non lui. Salta tantissimo, tocca 3 metri e 58 cm al vertec. Anche fuori dal campo è un ragazzo straordinario con il quale è impossibile non andare d’accordo”.

Il curriculum vitae di Michal Winiarski:

nato a Czestochowa (POL) il 25 Settembre 1983
cm 200, ruolo schiacciatore

02/05 Czestochowa (POL)
05/06 Bot Skra Belchatow (POL)
06/07 Itas Diatec Trentino A1
Sigla.com - Internet Partner