Trento vince il posticipo di A2 femminile contro Brescia

27/12/2022

Dopo un Santo Stefano ricco di emozioni, si è chiusa nel pomeriggio la prima giornata di ritorno del Campionato di Serie A2, dove al Sanbapolis di Trento si sono affrontate nel big match Trento e Brescia, rispettivamente seconda e prima forza del Girone A.
Coach Saja opta per la diagonale Bonelli-Dehoog, Fondriest-Moretto al centro, Michieletto-Mason in posto quattro e Parlangeli libero. Risponde Beltrami con Boldini in cabina di regia, Obossa opposto, Cvetnic-Pamio in banda, Consoli-Tortolacci al centro e Scognamillo libero.

Prima parte del primo set giocata punto a punto con le due compagini che sbagliano e concedono pochissimo in fase break. Si arriva a braccetto fino al'11 pari, quando due attacchi troppo angolati di Pamio e la pipe di Michieletto valgono il primo break per le padrone di casa, con Beltrami costretto a fermare il gioco (14-12). Torcolacci, prima a muro e poi dai nove metri, riporpa Brescia a contatto, ma dalla parte opposta sale in cattedra la ex di turno Fondriest, che al centro e soprattutto a muro riapre il distacco (21-17), consentendo a Trento di amministrare il set fino al muro di Mason che chiude il parziale 25-20.

Seconda frazione che riparte in perfetto equilibrio solo nelle prime battute (5-5), con Fondriest ancora protagonista prima a muro e poi in ricostruzione grazie ad un turno al servizio di Michieletto particolarmente efficace (7-5). Bonelli trova il punto di secondo tocco, e Moretto è monumentale a muro dopo un bellissimo scambio per il massimo vantaggio (12-7). Brescia accusa il colpo ma prova a reagire, con Beltrami che inserisce Orlandi prima e Ratti poi, con quest'ultima che trova un fortunoso ace appena entrata (19-16). Obossa dai nove metri prova a riaprire il finale (21-19), ma Mason, Moretto e la pipe di Michieletto chiudono in controllo il parziale sul 25-21.

La Valsabbina prova a reagire in avvio di terzo set con il muro di Orlandi su Dehoog (2-4), ma Fondriest e l'errore in attacco di Pamio riportano subito la parità (7-7). Obossa riporta avanti le leonesse con una grande martellata (7-9), Michieletto risponde di fioretto e ricuce il break (11-11), con Beltrami che ferma il gioco dopo l'errore in attacco di Orlandi ed il sorpasso di casa (12-11). 
L'Itas insiste e fa la differenza con Mason ed i suoi centrali: prima la fast di Fondriest e poi il muro di Moretto su Obossa portano il massimo vantaggio (17-14). Obossa è l'ultima a mollare, ma Trento stasera ha una marcia in più, ed aumenta il vantaggio sul finale con un grande turno al servizio di Mason - top scorer e protagonista dell'incontro con 16 centri finali - , fino all'errore dai nove metri di Pamio per il definitivo 25-17.

Tre punti fondamentali per le ragazze di Saja, che si riprendono nuovamente il secondo posto in classifica scavalcando Busto Arsizio e portandosi ad un solo punto di distacco dalla capolista. Per la Valsabbina Millenium Brescia troppi gli errori soprattutto in attacco ed al servizio per provare a riaprire una partita comandata a larghi tratti dalle padrone di casa. 

DICHIARAZIONI
Stefano Saja, allenatore Itas Trentino «Mi sono piaciuto molte cose di questa partita, su tutte l’intensità che abbiamo messo in difesa, l’aggressività del nostro servizio e la lucidità nei colpi di attacco. La squadra ha giocato “insieme” come ormai fa da parecchio tempo, commettendo pochissimi errori e pochissime sbavature, mettendo inoltre una grande pressione alla prima in classifica e obbligandola a stare sulla difensiva per l’intera gara. Questa vittoria è la conferma che il lavoro in palestra paga: piano piano stiamo costruendo qualcosa di davvero importante».
 

SERIE A2
1° GIORNATA DI RITORNO
GIRONE A
Lunedì 26 dicembre ore 17.00

Futura Giovani Busto Arsizio-Lpm Bam Mondovi' 3-0 (25-22, 25-14, 28-26)
Orocash Lecco-Tecnoteam Albese Volley Como 3-0 (25-18, 25-21, 25-17)
Bsc Materials Sassuolo-Emilbronzo 2000 Montale 3-1 (25-18, 30-32, 25-22, 25-19)
Chromavis Eco Db Offanengo-D&a Esperia Cremona 3-2 (25-19, 24-26, 25-20, 21-25, 19-17)
Lunedì 26 dicembre ore 18.00
Club Italia-Volley Hermaea Olbia 3-0 (25-13, 27-25, 25-23)
Martedì 27 dicembre ore 17.00
Itas Trentino - Valsabbina Millenium Brescia 3-0 (25-20 25-21 25-17)

GIRONE B
Lunedì 26 dicembre ore 17.00

Itas Ceccarelli Martignacco-Cda Talmassons 1-3 (21-25, 19-25, 25-18, 23-25)
3m Pallavolo Perugia-Omag-Mt San Giovanni In M.No 0-3 (12-25, 11-25, 16-25)
Anthea Vicenza Volley-Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 0-3 (13-25, 12-25, 18-25)
Roma Volley Club-Assitec Volleyball Sant'Elia 3-0 (25-19, 25-15, 25-20)
Desi Shipping Akademia Messina-Volley Soverato 1-3 (19-25, 25-20, 19-25, 29-31)
Riposa: Seap-Sigel Marsala

I TABELLINI
GIRONE A
ITAS TRENTINO - VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA 3-0 (25-20 25-21 25-17)
ITAS TRENTINO: Bonelli 2, Mason 16, Moretto 7, Dehoog 9, Michieletto 11, Fondriest 8, Parlangeli (L), Michieletto, Meli. Non entrate: Bisio, Libardi, Serafini. All. Saja.
VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Pamio 5, Torcolacci 4, Obossa 13, Cvetnic 5, Consoli 6, Boldini 2, Scognamillo (L), Orlandi 3, Ratti 1, Munarini. Non entrate: Zorzetto, Foresi, Blasi (L). All. Beltrami.
ARBITRI: Pasin, Pristera'. NOTE - Spettatori: 560, Durata set: 23', 26', 23'; Tot: 72'. MVP: Mason.

Top scorers: Mason C. (16) Obossa J. (13) Michieletto F. (11)
Top servers: Mason C. (2) Ratti S. (1) Obossa J. (1)
Top blockers: Moretto G. (3) Mason C. (3) Torcolacci A. (2)


LE CLASSIFICHE
GIRONE A

Valsabbina Millenium Brescia 28 (9 - 3); Itas Trentino 27 (8 - 4); Futura Giovani Busto Arsizio 25 (9 - 3); Bsc Materials Sassuolo 23 (8 - 4); Lpm Bam Mondovi' 19 (6 - 6); Volley Hermaea Olbia 16 (6 - 6); Orocash Lecco 15 (5 - 7); D&a Esperia Cremona 15 (4 - 8); Chromavis Eco Db Offanengo 14 (5 - 7); Tecnoteam Albese Volley Como 13 (5 - 7); Emilbronzo 2000 Montale 12 (4 - 8); Club Italia 9 (3 - 9);

GIRONE B
Roma Volley Club 33 (11 - 0); Omag-Mt San Giovanni In M.No 25 (9 - 2); Cda Talmassons 24 (8 - 3); Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 22 (8 - 3); Volley Soverato 20 (7 - 4); Itas Ceccarelli Martignacco 18 (6 - 5); Anthea Vicenza Volley 13 (5 - 6); Seap-Sigel Marsala 9 (3 - 7); Desi Shipping Akademia Messina 7 (2 - 9); Assitec Volleyball Sant'Elia 6 (0 - 11); 3m Pallavolo Perugia 3 (1 - 10).

IL PROGRAMMA DELLA COPPA ITALIA SERIE A2 FRECCIAROSSA
Venerdì 30 Dicembre 2022, ore 19:30
lpag Montecchio - LPM BAM Mondovì

Mercoledì 11 Gennaio 2023, ore 17:00
BSC Materials Sassuolo - ltas Ceccarelli Martignacco

Mercoledì 11 Gennaio 2023, ore 20:30
Futura Busto Arsizio - Volley Soverato

Giovedì 12 Gennaio 2023, ore 20:30
CDA Talmassons -Volley Hermaea Olbia

IL PROSSIMO TURNO
SERIE A2
2° GIORNATA DI RITORNO
GIRONE A
Venerdì 6 gennaio ore 17.00

Tecnoteam Albese Volley Como - Itas Trentino
Sabato 7 gennaio ore 17.30
D&a Esperia Cremona - Club Italia (07-01-2023 17:30)
Domenica 8 gennaio ore 17.00
Emilbronzo 2000 Montale - Futura Giovani Busto Arsizio
Valsabbina Millenium Brescia - Bsc Materials Sassuolo
Lpm Bam Mondovi' - Orocash Lecco
Volley Hermaea Olbia - Chromavis Eco Db Offanengo

GIRONE B
Domenica 8 gennaio ore 17.00

Omag-Mt San Giovanni In M.No - Roma Volley Club
Assitec Volleyball Sant'Elia - Itas Ceccarelli Martignacco
Cda Talmassons - Anthea Vicenza Volley
Seap-Sigel Marsala - Desi Shipping Akademia Messina
Ipag S.Lle Ramonda Montecchio - 3m Pallavolo Perugia
Riposa: Volley Soverato

Sigla.com - Internet Partner