Tutte le info sulla World League 2011

27/05/2011

Tutte le info sulla World League 2011
La Fase Intercontinentale
16 squadre distribuite in quattro gironi disputano gare di andata e ritorno, dal 27 maggio al 1 luglio.

Pool A: Brasile, Polonia, Stati Uniti, Porto Rico
Pool B: Russia, Bulgaria, Germania, Giappone
Pool C: Serbia, Argentina, Finlandia, Portogallo
Pool D: Cuba, Italia, Francia, Corea del Sud

6 turni per ogni squadra (distribuiti in sei weekend)
3 turni in casa e 3 fuori (eccezion fatta per Giappone e Cuba che giocheranno sempre fuori)
2 partite per ogni weekend contro la stessa avversaria
12 partite per ogni squadra
Totale: 96 partite nella Fase Intercontinentale

Il sistema di punteggio prevede che nel caso in cui un match terminerà 3-0 o 3-1, alla squadra vincitrice andranno 3 punti, alla perdente 0. In caso di 3-2, 2 punti alla vincente e 1 alla perdente.
In caso di ex equo varrà il quoziente punti e, in caso di ulteriore parità di punteggio, il quoziente set.

La classifica dei gironi è determinata dai risultati di tutte le partite vinte e perse. La prima e la seconda classificata di ciascun girone si qualificherà per la Fase Finale. A questa accederà di diritto la Polonia come paese organizzatore. Qualora la nazionale polacca non si classificasse tra le prime due squadre della sua Pool, alla Final 8 accederanno solo le tre migliori seconde classificate.

La fase finale: 6-10 luglio a Danzica, Polonia
Nella fase finale, che si giocherà a Danzica, le otto squadre qualificate verranno suddivise in due gironi (E e F) e si affronteranno con la formula del round robin. La prima e la seconda classificata di questi due raggruppamenti giocheranno le semifinali incrociate e quindi le finali.

Calendario

Primo weekend
Pool A: Polonia-Stati Uniti 27/5, 28/5; Porto Rico-Brasile 27/5, 28/5.
Pool B: Russia-Giappone 27/5, 28/5; Bulgaria-Germania 28/5, 29/5.
Pool C: Argentina-Serbia 28/5, 29/5; Portogallo-Finlandia 28/5, 29/5.
Pool D: Francia-Italia 27/5, 29/5; Corea del Sud-Cuba 28/5, 29/5.

Secondo weekend
Pool A: Porto Rico-Stati Uniti 3/6, 4/6; Brasile-Polonia 4/6, 5/6.
Pool B: Russia-Germania 3/6, 4/6; Bulgaria-Giappone 4/6, 5/6.
Pool C: Serbia-Finlandia 3/6, 4/6; Portogallo-Argentina 3/6, 4/6.
Pool D: Italia-Cuba 2/6, 5/6; Corea del Sud-Francia 4/6, 5/6.

Terzo weekend
Pool A: Porto Rico-Polonia 10/6, 11/6; Brasile-Stati Uniti 11/6, 12/6.
Pool B: Russia-Bulgaria 10/6, 11/6; Germania-Giappone 11/6, 12/6.
Pool C: Finlandia-Argentina 10/6, 11/6; Serbia-Portogallo 10/6, 11/6.
Pool D: Francia-Cuba 9/6, 11/6; Corea del Sud-Italia 11/6, 12/6.

Quarto weekend
Pool A: Brasile-Porto Rico 18/6, 19/6; Stati Uniti-Polonia 17/6, 18/6.
Pool B: Russia-Giappone 18/6, 19/6; Germania-Bulgaria 18/6, 19/6.
Pool C: Finlandia-Serbia 17/6, 18/6; Argentina-Portogallo 18/6, 19/6.
Pool D: Italia-Francia 17/6, 18/6; Corea del Sud-Cuba 18/6, 19/6.

Quinto weekend
Pool A: Polonia-Porto Rico 24/6, 25/6; Stati Uniti-Brasile 24/6, 25/6.
Pool B: Germania-Russia 23/6, 24/6; Bulgaria-Giappone 25/6, 26/6.
Pool C: Argentina-Finlandia 23/6, 24/6; Portogallo-Serbia 25/6, 26/6.
Pool D: Italia-Corea del Sud 24/6, 26/6; Francia-Cuba 24/6, 26/6.

Sesto weekend
Pool A: Polonia-Brasile 29/6, 30/6; Stati Uniti-Porto Rico 1/7, 2/7.
Pool B: Bulgaria-Russia 30/6, 1/7; Germania-Giappone 30/6, 1/7.
Pool C: Serbia-Argentina 29/6, 30/6; Finlandia-Portogallo 30/6, 1/7.
Pool D: Italia-Cuba 29/6, 1/7; Francia-Corea del Sud 29/6, 1/7.

Il Montepremi
Il montepremi totale della World League 2011 è pari a 18.492.400.00 dollari, che verranno così ripartiti:
Per giorno, per partita e giocatore nella Fase Intercontinentale

Giocatore vincitore $800.00. Massimo per squadra (12 giocatori) $9.600.00
Giocatore perdente $400.00. Massimo per squadra (12 giocatori) $4.800.00
Massimo per match: $14.400.00
Totale partite (96) $1.382.400.00

Premi di squadra nella Fase Intercontinentale
1° posto: $ 1.000.000.00
2° posto: $ 950.000.00
3° posto: $ 900.000.00
4° posto: $850.000.00
Totale per girone: $3.700.000.00
Totale dei 4 gironi $14.800.000.00

Premi di squadra nella Fase Finale
1° posto: $1.000.000.00
2° posto: $500.000.00
3° posto: $300.000.00
4° posto: $150.000.00
5° posto: $75.000.00
6° posto: $75.000.00
7° posto: $50.000.00
8° posto: $50.000.00
Totale $2.200.000.00

Premi individuali
MVP: $30.000.00
Miglior realizzatore: $20.000.00
Miglior attaccante: $10.000.00
Miglior muro: $10.000.00
Miglior servizio: $10.000.00
Miglior libero: $10.000.00
Miglior alzatore: $10.000.00
Miglior ricevitore: $10.000.00
Totale $110.000.00

Riepilogo
Premi individuali $1.492.400.00
Premi di squadra (compresi Bonus Pool) $17.000.000.00
Totale Montepremi $18.492.400.00

Albo d’oro
1990 Italia; 1991 Italia; 1992 Italia; 1993 Brasile; 1994 Italia; 1995 Italia; 1996 Olanda; 1997 Italia; 1998 Cuba; 1999 Italia; 2000 Italia; 2001 Brasile; 2002 Russia; 2003 Brasile; 2004 Brasile; 2005 Brasile; 2006 Brasile; 2007 Brasile; 2008 Stati Uniti; 2009 Brasile; 2010 Brasile.

Precedenti con le avversarie
FRANCIA - I precedenti tra gli azzurri e la Francia sino ad oggi sono 120 con 66 vittorie italiane.
COREA DEL SUD - 34 i match disputati tra Italia e Corea del Sud, 32 le vittorie azzurre
CUBA- Sono 82 le partite giocate tra Italia e Cuba con 39 vittorie della nazionale italiana.

La World League in Tv
Tutte le partite della fase intercontinentale della World League 2011, che vedranno impegnati gli azzurri saranno teletrasmesse in diretta su Rai Sport, che ha già inserito nel suo palinsesto anche gli incontri di semifinale e di finale della Final Eight.

Questa la programmazione:
27 maggio 2011 dalle ore 20,25 da Lione Francia-Italia diretta su Raisport 2.
29 maggio 2011 dalle ore 17,50 da Chambery Francia-Italia diretta su Raisport 2.
2 giugno 2011 dalle ore 18,30 da Ancona Italia-Cuba diretta su Raisport 1.
5 giugno 2011 dalle ore 20,00 da Andria Italia-Cuba diretta su Raisport 1.
11 giugno 2011 dalle ore 7,00 da Incheon Corea del Sud-Italia diretta su Raisport 1.
12 giugno 2011 dalle ore 7,00 da Incheon Corea del Sud-Italia diretta su Raisport 1.
17 giugno 2011 dalle ore 20,00 da Messina Italia-Francia diretta su Raisport 1.
18 giugno 2011 dalle ore 20,30 da Catania Italia-Francia diretta su Raisport 1.
24 giugno 2011 dalle ore 20,00 da Trieste Italia-Corea del Sud diretta su Raisport 1.
26 giugno 2011 dalle ore 20,30 da Padova Italia-Corea del Sud diretta su Raisport 1.
29 giugno 2011 dalle ore 20,30 da Parma Italia-Cuba diretta su Raisport 1.
1 luglio 2011 dalle ore 20,30 da Modena Italia-Cuba diretta su Raisport 1.
2 luglio 2011 dalle ore 18,00 da Modena Italia-Cuba replica su Raisport 1.

Il ct Mauro Berruto
Mauro Berruto è nato a Torino l’8 maggio 1969. Sposato con la signora Margherita, ha due figli Francesco (8 anni) e Beatrice Athina (5 anni). Si è laureato in Filosofia (disciplina di laurea Antropologia Culturale) presso Università di Torino.
Nonostante la sua giovane età, è già lunga e intensa la sua carriera di tecnico.
Arriva sulla panchina azzurra dopo aver guidato per sei anni (2005-2010) la nazionale della Finlandia, con cui ha raggiunto ottimi risultati, tra cui uno storico quarto posto nell’Europeo 2007.
In precedenza aveva svolto il ruolo di “assistant coach” nello staff della nazionale seniores italiana, guidata da Gian Paolo Montali nel biennio 2003-2004, in cui il sestetto tricolore ha vinto l’argento Olimpico ad Atene 2004, l’oro Europeo a Berlino 2003 e due medaglie nella World League (bronzo nel 2003 e argento nel 2004).
A livello di club ha lavorato come “head coach” in serie A1 con la Copra Piacenza, Unimade Parma, Giotto Padova e Lube Macerata, con la Kappa Torino e la Copra Piacenza, in B1 e A2. In Grecia ha guidato il Panathinaikos Atene (in precedenza aveva fatto l’assistente all’Olympiakos). Tra i suoi successi: 1 Coppa Cev (Lube Macerata 2004-05); 1 Challenge Cup (Lube Macerata 2010-11); 1 Coppa di Grecia (Panathinaikos); 1 promozione dalla A2 alla A1 (Copra Piacenza); 1 promozione dalla B1 alla A2 (Kappa Torino); 2 Coppa Italia serie A2 (Kappa Torino e Copra Piacenza).
Mauro Berruto si è fatto apprezzare anche fuori dal campo, oltre che per la sua attività giornalistica presso alcuni quotidiani e periodici di importanza nazionale, anche per la pubblicazione di due libri di narrativa sportiva: “Andiamo a Vera Cruz con quattro acca. Storie di sport e scacchi matti” – (BradipoLibri Editore, 2005, Segnalazione particolare quale opera di alto valore letterario al Premio Coni 2006 per la narrativa sportiva) e “Independiente Sporting” – (BradipoLibri Editore, 2007) e per la sua attività internazionale di speaker e consulente nell’ambito della formazione delle risorse umane.

La lista degli azzurri

Enrico Cester N.1
E’ nato a Motta di Livenza (TV) il 16 marzo 1988. Altezza 204. Centrale. Gioca nella Rpa-LuigiBacchi.It San Giustino. Esordiente in nazionale.

Jiri Kovar N.2
E’ nato a Zlin (Rep.Ceca) il 10 aprile 1989. Altezza 202. Schiacciatore. Gioca nella Sisley Treviso. Esordiente in nazionale.

Massimo Colaci N.3
E’ nato a Gagliano del Capo (LE) il 21 febbraio 1985. Altezza 180. Libero. Gioca nella Itas Diatec Trentino. Esordiente in nazionale.

Andrea Bari N.4
E’ nato a Senigallia (AN) il 3 marzo 1980. Altezza 185. Libero. Gioca nella Itas Diatec Trentino.
Con la maglia azzurra ha giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 25 presenze in nazionale, esordio il 26 novembre 2008 Italia - All Stars 2-3.

Giorgio De Togni N.5
E’ nato a Ferrara (FE) il 7 luglio 1985. Altezza 202. Centrale. Gioca nella Sisley Treviso. Con la maglia azzurra ha vinto i Giochi del Mediterraneo 2009 a Pescara. 5 presenze in nazionale, esordio il 16 maggio 2007 Italia - Serbia 3-2.

Rocco Barone N.6
E’ nato a Palmi (RC) il 14 dicembre 1987. Altezza 200. Centrale. Gioca nella Tonno Callipo Vibo Valentia. Con la maglia azzurra ha vinto i Giochi del Mediterraneo 2009 a Pescara. 8 presenze in nazionale, esordio il 21 maggio 2010 Italia - Bielorussia 3-1.

Michal Lasko N.7
E’ nato a Wroclaw (Polonia) l’11 marzo 1981. Altezza 202. Opposto. Gioca nella Marmi Lanza Verona. Con la maglia azzurra ha vinto gli Europei 2005 e giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 107 presenze in nazionale, esordio il 17 giugno 2005 Italia - Francia 3-2.

Gabriele Maruotti N.8
E’ nato a Fiumicino (RM) il 25 marzo 1988. Altezza 196. Schiacciatore. Gioca nella Sisley Treviso. Con la maglia azzurra ha vinto i Giochi del Mediterraneo 2009 a Pescara. 23 presenze in nazionale, esordio il 15 maggio 2009 Italia - Slovacchia 2-3.

Ivan Zaytsev N.9
E’nato a Spoleto (PG) il 2 ottobre 1988. Altezza 202. Schiacciatore. Gioca nella. M.Roma Volley. Con la maglia azzurra ha vinto i Giochi del Mediterraneo 2009 a Pescara e giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 29 presenze in nazionale, esordio il 21 maggio 2010 Italia - Bielorussia 3-1.

Marco Falaschi N.10
E’ nato a Pisa il 18 settembre 1987. Altezza 187. Alzatore. Gioca nella Bcc-Nep Castellana Grotte. Esordiente in nazionale.

Cristian Savani N.11
E’nato a Castiglione delle Stiviere (MN) il 22 febbraio 1982. Altezza 195. Schiacciatore. Gioca nella Lube Banca Marche Macerata. Con la maglia azzurra ha vinto gli Europei 2003 e 2005 e giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 149 presenze in nazionale, esordio il 22 maggio 2002 Italia - Germania 3-0.

Simone Buti N.12
E’ nato a Fucecchio (FI) il 19 settembre 1983. Altezza 208. Centrale. Gioca nella Acqua Paradiso Monza Brianza. Con la maglia azzurra ha giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 18 presenze in nazionale, esordio il 21 maggio 2010 Italia - Bielorussia 3-1.

Dragan Travica N.13
E’ nato a Zagabria (Cro) il 28 agosto 1986. Altezza 200. Alzatore. Gioca nella Acqua Paradiso Monza Brianza. Con la maglia azzurra ha giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 71 presenze in nazionale, esordio l’11 novembre 2007 Italia - All Star A2 2-0.

Stefano Patriarca N.14
E’ nato ad Agnone (IS) il 23 luglio 1987. Altezza 205. Centrale. Gioca nella Bcc-Nep Castellana Grotte. Esordiente in nazionale.

Emanuele Birarelli N.15
E’ nato a Senigallia (AN) l’8 febbraio 1981 Altezza 202. Centrale. Gioca nella Itas Diatec Trentino. Con la maglia azzurra ha giocato i Giochi Olimpici di Pechino 2008 (4.) e il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.) 74 presenze in nazionale, esordio il 15 maggio 2008 Italia - Spagna 3-1.

Michele Baranowicz N.16
E’ nato a Mondovì (CN) il 5 agosto 1989. Altezza 195. Alzatore. Gioca nella Asseco Resovia Rzeszow (Pol). Esordiente in nazionale.

Dore Della Lunga N.17
E’ nato a Chiaravalle (AN) il 25 luglio 1984. Altezza 194. Schiacciatore. Gioca nella Itas Diatec Trentino. 2 presenze in nazionale, esordio il 21 giugno 2008 Italia - Corea del Sud 3-2

Giulio Sabbi N.18
E’ nato a Palestrina (RM) il 10 agosto 1989. Altezza 201. Opposto. Gioca nella Geotec Isernia. Esordiente in nazionale

Daniele De Pandis N.19
E’ nato a Lecce (LE) il 30 giugno 1984. Altezza 184. Libero. Gioca nella Yoga Forlì. Esordiente in nazionale.

Mattia Rosso N.20
E’ nato a Cuneo il 28 maggio 1985. Altezza 198. Schiacciatore. Gioca nella Phyto Performance Padova. 2 presenze in nazionale, esordio il 16 maggio 2007 Italia - Serbia 3-2.

Gli avversari dell’Italia (Pool D)

Corea del Sud
1. Byung-Il Song (3/04/1983, alt. 196 Woori Capital); 2. Sun-Soo Han (16/12/1985, alt. 189 Korean Airlines Co.); 3. Young-Min Kwon (5/07/1980, alt. 190 Hyundai Capital Co.); 4. Kwang-In Jeon (18/09/1991, alt. 193 Sungkyunwan University); 5. Oh-Hyun Yeo (2/09/1978, alt. 175 Samsung Fire&Marine Insurance); 6. Kyung-Soo Lee (27/04/1979, alt. 198 Lig); 7. Sun-Kyu Lee (14/03/1981, alt.199 Hyundai Capital Co.); 8. Hak-Min Kim (4/09/1983, 193 Korean Airlines Co.); 9. Seung-Suk Kwak (23/03/1988, alt. 190 Korean Airlines Co.); 10. Bong-Woo Yun (20/01/1982, alt. 199 Hyundai Capital Co.); 11. Chul-Woo Park (25/07/1985 alt.198 Samsung Fire&Marine Insurance); 12. Jung-Hwan Kim (23/03/1988, alt. 196 Woori Capital); 13. Hong-Suk Choi (26/06/1988, alt. 195 Kyonggi University); 14. Yo-Han Kim (16/06/1985, alt. 200 Lig Insurance); 15. Hyun-Yong Ha (9/05/1982, alt 198 Korean Army); 16. Jun-Bum Park (12/06/1988, alt. 198 Kepco 45); 17. Kyoung-Min Ha (27/07/1982, alt. 201 Kepco 45); 18. Yung-Suk Shin (4/10/1986, alt. 198 Woori Capital); 19. Kang-Joo Lee (30/06/1983, alt. 185 Woori Capital); 20. Eun-Seop Kim (15/06/1989, alt. 211 Inha University). All. Park Ki-Won

Cuba
1. (C) Wilfredo Leon Venero (31/07/1993, alt. 201, Santiago de Cuba); 2. Lian Sem Estrada Jova (12/12/1982, alt.196 Santiago de Cuba); 3. Gustavo Leyva Alvarez (14/12/1985, alt. 180 Ciudad Habana); 4 Yassel Perdomo Naranjo (23/03/1993, alt.201 Santiago de Cuba); 5 Leandro Macias Infante (13/02/1990, alt.192 Santiago de Cuba); 6. Keibir Gutierrez Torres (6/05/1987, alt.178 Villa Clara); 7. Osmany Roberto Camejo Durruty (18/02/1983, alt. 202 Ciudad Habana); 8 Rolando Cepeda Abreu (13/03/1989, alt.198 S.Spiritus); 9. Livan Osoria Rodriguez (5/02/1994, alt. 201 Santiago de Cuba); 10. Denny de Jesus Hernandez Martinez (24/02/1994, alt. 190 Pinar Del Rio); 11. Lazaro Raydel Fundora Travieso (13/02/1994, alt. 195 Ciudad Habana); 12. Henry Bell Cisnero (27/07/1982, alt. 188 Santiago de Cuba); 13. Roberlandy Simon Aties (11/06/1987, alt. 206 Ciudad Habana); 14. Raydel Hierrezuelo Aguirre (14/07/1987, alt. 196 Ciudad Habana); 15. Dariel Albo Miranda (11/02/1992, alt. 201 Ciudad Habana); 16. Isbel Mesa Sandobal (2/06/1989, alt. 204 C.Habana); 17. Yosnier Guillen Gato (20/10/1988, alt. 178 C.Habana); 18. Yoandri Díaz (4/01/1985, alt. 196 Ciudad Habana); 19. Fernando Hernandez Ramos (11/09/1989, alt. 196 C.Habana). All. Orlando Samuel

Francia
1. Xavier Kapfer (7/11/1981, alt.191, Fart Kielce); 2. Jenia Grebennikov (13/08/1990, alt. 188, Rennes EC); 3. Gérald Hardy-Dessources (9/02/1983, alt. 197 AS Cannes); 4. Antonin Rouzier (18/08/1986, alt. 201 Stade Poitevin); 5. Romain Vadeleux (12/02/1983, alt. 196 Lube Banca Marche Macerata); 6. Benjamin Toniutti (30/10/1989, alt. 183 Arago de Sète); 7. Nicolas Marechal (4/03/1987, alt. 198 Stade Poitevin); 8. Marien Moreau (25/10/1983, alt. 201 AS Cannes); 9. Guillaume Samica (28/09/1981, alt. 198, Iskra Odintsovo); 10. Jean-Philippe Sol (1/01/1986. alt. 198, Stade Poitevin); 11 Julien Lyneel (15/04/1990, alt. 192 Montpellier); 12 Marc Zopie (31/05/1987, alt. 198 Stade Poitevin); 13 Pierre Pujol (13/07/1984, alt. 190 Sisley Treviso); 14. Toafa Takaniko (29/05/1985, alt. 193 AS Cannes); 15. Samuele Tuia (24/07/1986, alt. 195 AZS UWM Olsztyn); 16. Guillaume Quesque (29/04/1989, alt. 202 Montpellier); 17. Franck Lafitte (8/03/1989, alt. 203 Montpellier); 18. Jean-François Exiga (9/03/1982, alt.176 Acqua Pardiso Monza Brianza); 19 Baptiste Geiler (12/03/1987, alt. 196 Arago de Sète); 20 Mory Sidibe (17/06/1987, alt. 193 Maaseik). All. Philippe Blain
Sigla.com - Internet Partner