Tutto risolto tra Giogoli e Astarita

17/03/2010

Francesca GiogoliFrancesca Giogoli
Francesca Giogoli
“Oggi è durato un minuto”, dice Rino Astarita, il previsto incontro tra il presidente della LIU•JO Volley Carpi con l’alzatrice Francesca Giogoli, che era stata da lui esclusa dalla rosa delle giocatrici a Verona, pur continuando ad allenarsi regolarmente, e con la sua procuratrice Anna Bigoi della Gold Sport di Modena.
“Abbiamo deciso insieme e in pochi secondi di mettere una pietra sopra sulla diatriba – continua il presidente Astarita -. Francesca Giogoli mi ha, quindi, dichiarato di credere fermamente nelle possibilità della squadra di raggiungere i play off e la successiva promozione. Io ho solo chiesto alla Giogoli di ‘estendere’ le sue dichiarazioni che non possono essere fatte solo relativamente alla squadra ma devono riguardare tutta la società in cui milita e dalla quale è ingaggiata. La società, poi, automaticamente comprende le giocatrici, lo staff tecnico, quello dirigenziale e il Presidente mentre alla società fanno anche riferimento tutti gli sponsor e i tifosi del Carpi. Francy ha confermato e condiviso la mia richiesta per cui il caso è chiuso per il bene della società, quindi di tutti. Ora, sgombrato il campo anche da questo temporaneo intoppo, ci attendono sei giornate di preparazione a quelli che saranno, al primo anno di serie A2, dei play off che speriamo di disputare in modo entusiasmante e con tanta grinta e un grande cuore. In bocca al lupo a tutti!”
Caso aperto dal Presidente per il rispetto della società e chiuso anche dall’atleta nel rispetto della società per rituffarsi tutti insieme in quello che ora conta: il rush finale per i play off e, ancora di più, i play off stessi.

Domenica alle 18 al PalaFerrari occorre che tutti i tifosi della LIU•JO Volley Carpi, terza col Parma a 51 punti e a 1 solo punto dal Chieri, si stringano intorno alla squadra per spingere le ragazze del presidente Rino Astarita a tornare al successo con la Kathy Van Zeeland Donoratico, che con i suoi 34 punti veleggia tranquilla in classifica e può permettersi di giocare senza patemi d’animo contro chiunque con lo scopo di regalarsi soddisfazioni e fare ‘dispetti’ sportivi.
Guardia alta e rinnovata cattiveria saranno gli ingredienti base del match di domenica, obiettivo fare un altro passo verso la conquista anticipata della qualificazione ai play off, il traguardo fissato ad inizio stagione.
E coach Augusto Sazzi, con la rosa al completo, così pensa già al match con la Kathy Van Zeeland: “Domenica ospiteremo Donoratico, che all'andata ci sconfisse. La formazione toscana è una squadra molto tenace e con ottime atlete e dovremo fare particolare attenzione al loro opposto, la spagnola Garcia Marquez. Dopo la separazione dalla Beccaria Donoratico ha trovato un buon assetto e ottimi risultati, per cui ci vorrà una grande partita perché il nostro obiettivo che è quello di conquistare i play off è assolutamente alla nostra portata e ogni giornata ci può dare i punti necessari per arrivare al traguardo, magari con anticipo, per poterci, poi, preparare al meglio alla loro disputa”.
Sigla.com - Internet Partner