Uros Kovacevic a Verona

23/06/2015

Uros KovacevicUros Kovacevic
Uros Kovacevic
Calzedonia Verona comunica di aver sottoscritto un contratto biennale con l’atleta Uros Kovacevic. Si tratta del terzo rinforzo del volley mercato in vista della stagione sportiva 2015/16, dopo gli arrivi di Starovic e Baranowicz.
Kovacevic arriva a Verona dopo le ultime tre stagioni disputate con la maglia di Modena, dove ha totalizzato 67 presenze e realizzato 411 punti; con i canarini ha conquistato la Coppa Italia nella stagione appena conclusa. Schiacciatore mancino classe 1993, ha vestito anche la maglia dell’ACH Volley Lubiana (2010-2012) in Slovenia, dove ha vinto due campionati (2010-11 e 2011-12), due Coppa di Slovenia (2010-11 e 2011-12) e un campionato Mevza (2010-11). I primi passi nel volley li ha mossi nella società serba OK Ribnica Kraljevo (2008-2010), club nel quale ha iniziato a giocare a volley. Attualmente è impegnato in World League con la Serbia e proprio con la sua nazionale ha conquistato giovanissimo la medaglia d’oro agli europei del 2011. Dal 2009 ha iniziato a vestire la maglia della Serbia a livello giovanile, e in due anni ha conquistato due medaglie d’oro (2009 e 2011) ai Mondiali Pre-juniores; una medaglia d’oro (2011), una d’argento (2009) agli Europei Pre Juniores; una medaglia di bronzo al Campionato Europeo Juniores (2010) e al Mondiale Juniores (2011). Nel 2013 ha conquistato anche la medaglia d’argento al Mondiale Under 23, assieme al titolo di miglior schiacciatore della competizione. A livello individuale ha conquistato anche il titolo di MVP, Miglior realizzatore e Miglior schiacciatore agli Europei Pre-juniores 2011.

KOVACEVIC: “MI HA CONVINTO IL PROGETTO, VERONA CITTA’ STUPENDA”

Uros Kovacevic è gialloblù. Il nuovo schiacciatore della Calzedonia Verona, attualmente impegnato con la nazionale serba in World League, commenta così il suo passaggio in maglia gialloblù: “Sono davvero molto contento. Della società di Verona ho sentito parlare moltissimo e in maniera molto positiva. Mio fratello Nikola (alla Calzedonia nel finale di stagione 2013/14) ha un gran ricordo della sua esperienza in gialloblù. Giani è un allenatore preparato e un uomo dal grande valore”.
Sulla nuova Calzedonia Verona che sta nascendo, Kovacevic aggiunge: “E’ una squadra meravigliosa, sono contento perché è una squadra forte ed equilibrata. Possiamo puntare in alto, sono convito che arriveranno risultati importanti. Con la Calzedonia Verona ho firmato perché c’è una società solida, una squadra giovane e forte e una città bellissima. Ai tifosi posso promettere che vogliamo arrivare in alto, il più in alto possibile”.
Sigla.com - Internet Partner