Verso il Mondiale: per l'Italia ora c'è la Serbia

30/08/2010

Verso il Mondiale: per l'Italia ora c'è la Serbia
La nazionale maschile dopo lo stage e l’amichevole (vinta 3-2) con la Bulgaria è tornata a radunarsi oggi a Mantova, per proseguire la preparazione in vista del prossimo Campionato del Mondo che s’inizierà il 25 settembre. Quindici gli atleti convocati su segnalazione del ct Andrea Anastasi: Bari, Birarelli, Buti, Cernic, Fei, Lasko, Marra, Maruotti, Mastrangelo, Parodi, Sala, Savani, Travica, Vermiglio, Zaytsev.
Nella prossima settimana gli azzurri sosterranno uno stage con la Serbia, contro cui giocheranno due amichevoli ufficiali, la prima venerdì 3 settembre alle ore 20.30 al PalaBam di Mantova e la seconda sabato 4 settembre alle ore 20.30 al Pala Panini di Modena.
La Serbia terza nell’ultima World League si presenta al gran completo, dopo i rientri di Nikola Grbic e Ivan Milijkovic, che però non sono stati utilizzati dal ct Kolakovic nell’amichevole giocata ieri in Spagna, vinta per 3-0 contro il sestetto locale allenato da Julio Velasco.
Soddisfatto della sfida con la Bulgaria il ct Anastasi: “Sono molto contento, è stata una giornata faticosa. Ci si sono messi anche gli imprevisti di Savani e Parodi. Mi è piaciuta la voglia di vincere della squadra, sono soddisfatto di quello che hanno offerto i ragazzi. Fa sempre bene vincere, anche se sono gare amichevoli”
Sigla.com - Internet Partner