Play off imprevedibili ricordando Julia

19/04/2023

Mentre la pallavolo sta ancora piangendo la prematura scomparsa di Julia Ituma, la promettente pallavolista che martedì è stata salutata da un oceano di amici e di amiche in lacrime alla presenza pure del Ministro dello Sport Andrea Abodi, prosegue la marcia che porta all’assegnazione dello scudetto maschile e femminile. E ogni partita sta ormai regalando sorprese.

NON CI CREDO… E’ davvero incredibile quello che sta succedendo nei play off scudetto della SuperLega. Milano si è portata avanti 2-1 contropronostico nella serie con Civitanova andando a espugnare con un netto 3-0 il campo della Lube in un’ora e mezzo: la squadra di Roberto Piazza ha confermato di attraversare un momento magico e di essere la grande sorpresa di questa parte di stagione, in cui ha già eliminato la favoritissima Perugia. Molto bene ancora una volta il giovane talento di Paolo Porro, intorno al quale ha ruotato un gruppo che ha interpretato la partita in maniera egregia trovando 14 punti da Patry e 13 a testa dall'mvp Loser e IshikawaPiacenza è invece andata a violare il PalaTrento superando sempre per 3-0 e sempre in un’ora e mezzo la squadra di Angelo Lorenzetti dimostrando per l’ennesima volta di possedere una grande forza di carattere: gli emiliani finora non si sono mai arresi e hanno eliminato Modena dalla corsa tricolore dopo aver conquistato la Coppa Italia. Per il sestetto di Massimo Botti, che ha totalizzato ben 12 muri, sono stati 22 i punti di Lucarelli e 15 quelli di Leal. Per Trento invece 12 per Kaziyski e 11 per Michieletto, troppo poco. E adesso che succede? Fare un pronostico pare davvero un azzardo: sabato si gioca all’Allianz Cloud di Milano e al PalaBanca di Piacenza, mentre l’eventuale e decisiva gara 5 è in programma per martedì 25 aprile. Se speravate di vivere emozioni sottorete, di certo siete stati accontentati.

PLAY OFF PROMOZIONE. E’ Vibo Valentia-Santa Croce la prima semifinale dei play off della A2 maschile. I calabresi, che quest’anno hanno già conquistato Coppa Italia e Supercoppa, hanno eliminato Ravenna imponendosi in casa 3-1 con 17 di Paul Buchegger e in Romagna 3-2 con 29 punti dell’austriaco. Dopo il successo casalingo per 3-0 sul Prata di Pordenone i toscani sono invece andati a vincere 3-0 sul campo friulano con 14 punti di Motzo e 13 di Colli. Già qualificata per le semifinali anche Bergamo, grazie al doppio 3-1 inflitto a Porto Viro: nella prima sfida sono stati 18 i punti a testa per Held e Cominetti, nella seconda Tim Held ne ha siglati 22. Cantù ha trovato invece la lucidità e la forza di andare a violare Castellana Grotte 24-22 al quinto set, con 34 punti di Gamba che hanno vanificato i 23 di Lopes. Domenica si gioca in Brianza gara 3 senza prove d’appello: chi la spunta se la vedrà in semifinale con i lombardi affidati ora alla guida tecnica di Daniele Morato.

PLAY OFF ROSA. Conegliano é la prima semifinalista dei play off scudetto femminili: dopo aver battuto 3-0 Busto Arsizio al Palaverde, le campionesse d’Italia hanno concesso il bis andando a violare con il medesimo punteggio il campo delle bustocche con 15 punti della solita Isabelle Haak e 11 dell’mvp Federica SquarciniMilano è invece scivolata 3-2 sul campo di Casalmaggiore, che dopo essersi portata avanti 2-0 ed essersi fatta rimontare dal sestetto di Marco Gaspari, ha trovato la zampata per assicurarsi il tie break 15-12 al tie break: micidiale Emiliya Dimitrova, autrice di 33 punti e premiata con merito migliore in campo. La situazione è dunque è perfetto equilibrio, dopo che il Vero Volley aveva iniziato la serie spuntandola 3-2: domenica sera è in programma il terzo e decisivo atto. Nel primo atto del derby piemontese, posticipato per la morte di Julia Ituma, a spuntarla è stata Novara: la formazione di Stefano Lavarini, comprensibilmente ancora sotto shock per quanto è successo, ha espugnato il palasport di Chieri 15-8 al tie break dopo essersi trovata sotto 2-0. Anna Danesi ha chiuso con 19 punti, la turca Karakurt con 19, mentre nelle file di Bregoli non sono bastati i 22 della solita Grobelna. Sabato è in programma gara 2. Giovedì Bergamo attende invece la visita di Scandicci, capace di imporsi 3-0 nel primo atto dei quarti con 16 punti della fuoriclasse cinese Zhu e 12 della Mingardi. Prosegue questa settimana ad alta intensità pallavolistica.

FANTINI CLUB LIVE. Continua la seguitissima programmazione della trasmissione dedicata la mondo dello sport e del turismo con una puntata dedicata a “Narrare il calcio”lunedì 24 aprile ospiti saranno Michele Uva, ex gm della Matera femminile vincitutto oggi direttore della Sostenibilità all’Uefa, e Paolo Condò, uno dei più apprezzati e popolari giornalisti italiani.Con una grande sorpresa per tutti quelli che amano la pallavolo. Un bellissimo appuntamento da non perdere in diretta dalle ore 21.00 sul canale Linkedin di Fantini Club e Lorenzo Dallari oltre che sui canali YouTube e Facebook consueti, ovvero Oasport, Dallari Volley e Fantini Club. Vi aspetto numerosi come sempre. E segnatevi che da quest’anno è possibile riascoltare le puntate in formato podcast su Spotify, Googlepodcast e Spreaker.

GUIDA AL VOLLEY 2023. Sempre più completa, sempre ricca di fotografie, sempre più accattivante graficamente pur mantenendo la sua essenza di opera omnia dedicata al nostro bellissimo sport: sulla Guida al Volley potete trovare tutti i dati dei campionati maschili e femminili, della pallavolo internazionale, delle Coppe Europee, del beach volley, dei giocatori e delle giocatrici. Per riceverla cliccate sul banner in questa home page e trovate tutte le informazioni.

Buona pallavolo a tutti!

Sigla.com - Internet Partner