Vincenzo Spadavecchia a Siena

16/06/2016

Vincenzo SpadavecchiaVincenzo Spadavecchia
Vincenzo Spadavecchia
Ancora volley mercato per la Emma Villas Siena. Gli ultimi giorni di trattative hanno portato all’acquisto del centrale pugliese Vincenzo Spadavecchia. La promessa pugliese rinforza il reparto centrali (dopo la firma di Michael Menicali) e andrà a prendere posto nella squadra senese la cui rosa è oramai in dirittura di arrivo.
LA CARRIERA Ventitre anni ad Agosto, il giovane atleta, 204 cm di altezza, si è messo in evidenza nel settore giovanile della Pallavolo Molfetta. Con questa vince il titolo provinciale Under 18 e approda in breve tempo sul palcoscenico della Serie B1 con la Materdominivolley.it di Castellana Grotte. Alla corte di Fanizza conquista la promozione in A2 e continua, nelle due stagioni successive, (2013-2015) a vestire la maglia gialloblu crescendo di gara in gara. L’anno successivo, 2015-2016, Spadavecchia tornerà a casa per giocare con l’Exprivia Neldiritto Molfetta in SuperLega. 367 punti messi a segno nelle tre stagioni in SuperLega e in Lega, è nella Serie A2 che il talento di Terlizzi (Ba) gioca il maggior numero di partite e mette a segno il maggior numero di punti.
LE DICHIARAZIONI L’atleta, ricevuto in azienda dal DS Fabio Mechini ha potuto conoscere da vicino l’azienda e in primis il Presidente Bisogno: “Sono felice di essere arrivato in un ambiente molto serio e ben organizzato dove ogni cosa è possibile, - sono le prime parole da biancoblu -  per questo spero e credo di potermi aspettare di vincere tutto questa stagione.”
Oltre all’essere un giocatore dotato di ottime qualità tecniche - “La mia specialità è il muro ma sono bravo anche a livello offensivo” - il pugliese si definisce ironico e alla mano, quel che basta da coprire un ruolo rilevante anche all’interno dello spogliatoio.
“Innanzitutto ringrazio  Vincenzo Fanizza (il coach di Castellana Grotte) per avermi permesso di arrivare fino a qui. La Materdominivolley.it Castellana Grotte è stato un gran trampolino di lancio, da futuro avversario della mia “prima casa”, sono convinto che proverò una grande emozione scendendo in campo.”
“Mi piace la tifoseria accesa, - dichiara il giovane centrale - sono convinto che Willy (Padura Diaz) sarà un gran trascinatore, io lo supporterò in questo”.
Conclude ripetendo la promessa già fatta in altra sede al Presidente Bisogno: “Darò il massimo per fare il possibile, per vincere tutto quello che si può vincere. Solo se ci credi davvero le cose succedono”.
Sigla.com - Internet Partner