Vittoria nella Conference Carolinas ed eletto MVP del torneo

a cura di Federico Pagliara

02/04/2018

Federico Pagliara MVPFederico Pagliara MVP
Federico Pagliara MVP
"Dopo i quasi 4 anni trascorsi in America finalmente a Maggio scorso sono riuscito a vincere la Conference Carolinas, dove sono stato eletto MVP del torneo, e andare alla Final 6 del NCAA Tournament, ma soprattutto quasi un anno fa sono riuscito a completare i miei studi e laurearmi con un double major in Sport Management e Business Administration cum Laude.
Durante l’estate dovevo prendere una decisione sul cosa fare l’anno seguente; e la scelta non e’ stata facile perche’ per un po’ avevo anche pensato di smettere di giocare pur di continuare i miei studi e iniziare la carriera lavorativa.
Per fortuna ho ricevuto un’offerta da Team Northumbria, squadra di rappresentanza della citta’ di Newcastle nella serie maggiore inglese, che mi assicura una borsa di studio biennale per completare un master in International Sport Management alla Northumbria University e allo stesso tempo mi permette di continuare ancora a praticare sport a buon livello. Quando pensavo alla pallavolo in Inghilterra ovviamente non mi aspettavo un alto livello di competitivita’, ma per mia fortuna mi sbagliavo. Soprattutto nella mia squadra, ma in tutta la lega in linea di massima ci sono atleti che come me hanno giocato in College americani o che hanno giocato in vari campionati europei, soltanto nella mia squadra ci sono giocatori che hanno fatto carriera in Spagna, Austria, Germania e Svezia.
Poco tempo fa abbiamo vinto la finale del torneo universitario, denominato BUCS, dove sono stato anche eletto MVP della finale; a breve giorno 14 Aprile abbiamo la finale di National Cup (coppa d’Inghilterra) e per finire giorno 21 inizia la semifinale playoff del Super 8s (Superlega) del quale abbiamo vinto la stagione regolare.
Giusto prima di Pasqua abbiamo fatto visita alla nazionale Under 20 Svedese a Falkoping, dove abbiamo fatto allenamenti congiunti e partite amichevoli in preparazione per il finale di stagione.
L’Inghilterra e’ stata la scelta migliore per me visto che  ancora riesco a usare la pallavolo come risorsa per viaggiare e fare esperienze all’estero, ma soprattutto utilizzo la pallavolo per completare i miei studi e potenzialmente avere un futuro lavorativo anche all’esterno del mondo pallavolistico.
Cosa succedera’ nel 2019 alla fine del master non lo so, ma di sicuro se arrivano proposte sportive o lavorative importanti le valutero’ tutte e due. Non escludo niente neanche un ritorno in Italia, ma il fascino di vaggiare e scoprire posti nuovi fino ad ora ha sempre avuto il sopravvento.
Grazie".

Federico Pagliara
Sigla.com - Internet Partner