Volley A1 femminile, interesse ancora in crescita: oltre 11 milioni di seguito

30/09/2021

Sono 11 milioni e 50 mila gli 
italiani interessati al volley di Serie A1 femminile.
Il dato emerge dall’elaborazione delle rilevazioni degli ultimi 4 anni della ricerca multiclient periodica Sponsor Value di StageUp e Ipsos, e si attende ulteriormente in crescita nel field programmato in ottobre alla luce dei risultati e dell’interesse suscitato dalla vittoria della Nazionale all’Europeo. Si tratta di 14-64enni che dichiarano di seguire la manifestazione, almeno saltuariamente.

Il target degli interessati è equamente diviso tra uomini e donne (50%). Lo status di chi segue il volley femminile è medio/alto e con buona capacità di spesa, come testimonia la concentrazione elevata di laureati con reddito medio/alto.

Gli appassionati (coloro che seguono l'Evento "regolarmente" oppure "abbastanza regolarmente") sono però il 9% contro, ad esempio, il 46% del benchmark Campionato di calcio di Serie A. Tra gli appassionati, spicca una maggior presenza di giovani, con età compresa tra 14 e 34 anni, mentre sono confermati lo status medio/alto e la buona capacità di spesa.  

DICHIARAZIONI


Giovanni Palazzi - Amministratore Delegato di StageUp
"Il bacino di interesse attorno al volley femminile è crescente. Nel field di Sponsor Value che rilasceremo nelle prossime settimane ci aspettiamo un’ulteriore conferma di questo trend, anche in virtù del successo della Nazionale. La differenza con il benchmark di appassionati che seguono regolarmente il calcio, però, evidenzia un’area di miglioramento importante per la crescita sia sociale che economica del massimo campionato. Occorre lavorare in questo senso, per trasformare gli interessati in veri e propri appassionati che seguono regolarmente gare e risultati acquistando beni e servizi dei club e aumentando l’appeal verso gli investitori”.

_____________________________
SPONSOR VALUE è una ricerca multiclient periodica realizzata da StageUp e Ipsos. Considerata l'auditel degli eventi sportivi e spettacolistici italiani, ha preso avvio nella stagione agonistica 2000/01. Monitora i principali eventi sportivi italiani e internazionali come, ad esempio, la Serie A di Calcio, Basket e Volley passando per la F1 e il MotoGp.
 
STAGEUP, partecipata da FiBo Spa (la finanziaria del sistema cooperativo di Bologna che vede tra i soci Legacoop Bologna, Unipol Gruppo Finanziario, Coop Alleanza 3.0, Conad Italia), si occupa di consulenza di comunicazione e marketing anche attraverso servizi di outsourcing e temporary management. Negli ultimi 20 anni si è affermata come una delle aziende di riferimento a capitale italiano nei servizi di ricercae advisoring nei mercati dello sport, della cultura e dello spettacolo. Nel gennaio 2020 ha lanciato, insieme a Par-Tec Spa, uno dei principali system integrator italiani, ChainOn (WWW.CHAINON.IT) il primo marketplace digitale, basato su blockchain e intelligenza artificiale, per vendere e comprare sponsorizzazioni, diritti media e di licenza nello sport e nell’intrattenimento. 

IPSOS è una delle società leader a livello mondiale nei servizi di ricerca demoscopica e di mercato. Il Gruppo, quotato alla Borsa di Parigi, nasce in Francia nel 1975 ed è attualmente presente in 89 Paesi, con oltre 16.000 dipendenti che sviluppano un fatturato di 1,8 miliardi di euro. Ipsos Italia occupa circa 300 professionisti che gestiscono, ogni anno, più di 2.000 progetti di ricerca per conto di oltre 400 clienti.                                                                         
 
Sigla.com - Internet Partner