2015

2015
BEACH VOLLEY 4 x 4 FEMMINILE
Pomì Casalmaggiore bissa sulla sabbia la conquista dello Scudetto vincendo la seconda tappa del Master Group Sport Lega Volley Summer Tour 2015 che vale il 22° Campionato Italiano di Sand Volley 4x4. Si interrompe così il filotto di quattro vittorie consecutive che Urbino aveva collezionato nelle ultime edizioni. Dopo la Coppa Italia di Lignano Sabbiadoro, le rosa di coach Botti non si accontentano imponendosi per 2-0 sulla Volley Pesaro in una finale davvero spettacolare. Uno spartito suonato a memoria dalle ragazze di Botti con i muri di Pascucci, le difese di Bisconti, gli attacchi di Rebecca Perry e della capitana Diletta Sestini. Il titolo di MVP del torneo va però a Serena Ortolani, capitana e vera leader della Volley Pesaro durante tutta la manifestazione e premiata dai fratelli Matteo e Paolo Ingrosso, atleti della nazionale italiana di beach volley.
A incoronare invece le campionesse d'Italia Gianluca Pasqualini, consigliere comunale di San Benedetto del Tronto. Medaglie d'argento per le colibrì di coach Bertini, consegnate da Antonio Santa Maria direttore generale di Master Group Sport,
Cronaca del match. Pomì Casalmaggiore si aggiudica una gara che ha entusiasmato il vasto pubblico presente alla Beach Arena di San Benedetto del Tronto. Primo set che si mette subito bene per le casalasche che si portano sull’8-2, capitan Sestini sempre insidiosa in battuta e Perry devastante sotto rete. La Volley Pesaro non molla e tenta la rimonta, ma non riesce andare oltre il 15-10. Nel secondo parziale le marchigiane che si portano subito sul 5-0 e restituiscono l’8-2 subito nel primo set con l'MVP Ortolani in splendida condizione. Poco alla volta però le rosa di coach Botti iniziano la rimonta che viene completata sul 14-14. Il set si chiude ai vantaggi 16-14 con un tocco d'astuzia in bagher firmato da Valeria Caracuta.
Medaglia di bronzo per la Zeta System vi.ri Urbino che batte con un netto 2-0 la Volalto Caserta. Le ragazze di coach Moramarco scendono un gradino del podio dopo la seconda posizione ottenuta nella tappa di Lignano Sabbiadoro. Urbino parte subito forte nel primo set, al time out tecnico sono 4 i punti di vantaggio sulle casertane (8-4) l'inerzia del set non cambia fino al 15-8 finale. Nel secondo parziale la Volalto prova a restare attaccata al match ma alla distanza l'esperienza di Kenny Moreno Pino e di Alessia Ghilardi non lascia scampo alla volenterose campane. A premiare le feltresche di Moramarco, Marco Funari Area sponsorizzazioni TIM.
La carovana del Master Group Sport Lega Volley Summer Tour si sposta ora a Pescara per l’11^ Supercoppa Italiana di Sand Volley 4x4, in programma nel weekend dell’11 e 12 luglio. Pallavolo di alto livello, musica, animazione e un villaggio commerciale pronto a soddisfare i gusti e le esigenze di tutti gli appassionati e semplici turisti.
La photogallery ufficiale della seconda giornata di gare, a cura di Claudio Cavalli, è disponibile sul canale ufficiale Flickr della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Le foto sono liberamente utilizzabili, previa citazione del credito ‘Foto Cavalli’.

22° Campionato Italiano: le formazioni partecipanti
Girone A
Pomì Casalmaggiore: Veronica Bisconti, Valeria Caracuta, Giulia Pascucci, Rebecca Perry, Diletta Sestini. All.: Marco Botti.
Volalto Caserta: Giusy Astarita, Federica Barone, Silvia Bussoli, Maria Luisa Cumino, Angela Gabbiadini, Sonja Percan. All. Giancarlo Chirichella.
Saugella Summer Team Monza: Federica Biganzoli, Serena Moneta, Tereza Rossi Matuszkova, Francesca Saveriano, Natalia Viganò. All.: Riccardo Fenili.

Girone B
Zeta System vi.ri. Urbino: Margaret Altomonte, Luciana Do Carmo, Chiara Ferretti, Alessia Ghilardi, Kenny Moreno Pino. All.: Pasquale Moramarco.
NTT Forlì: Giulia Agostinetto, Flavia Assirelli, Laura Delli Quadri, Geraldina Quiligotti, Federica Tasca, Alessandra Ventura. All.: Giovanni Tassani.
Volley Pesaro: Martina Bordignon, Isabella Di Iulio, Caterina Gioia, Serena Ortolani, Sara Zannini. All.: Matteo Bertini.

22° Campionato Italiano: le gare
Fase a gironi
Sabato 4 luglio ore 10.30
Girone A: Pomì Casalmaggiore – Saugella Summer Team Monza 2-0 (15-11, 15-10)
Girone B: Zeta System vi.ri. Urbino – Volley Pesaro 0-2 (12-15, 5-15)
Ore 11.30
Girone A: Volalto Caserta – Saugella Summer Team Monza 0-2 (14-16, 4-15)
Girone B: NTT Forlì – Zeta System vi.ri. Urbino 2-0 (15-12, 15-12)
Ore 16.30
Girone B: NTT Forlì – Volley Pesaro 0-2 (13-15, 10-15)
Girone A: Volalto Caserta – Pomì Casalmaggiore 0-2 (13-15, 14-16)
Girone A: Pomì Casalmaggiore 4 (4-0), Saugella Summer Team Monza 2 (2-2), Volalto Caserta 0 (0-4)
Girone B: Volley Pesaro 4 (4-0), NTT Forlì 2 (2-2), Zeta System vi.ri. Urbino 0 (0-4)

Fase a incroci
Ore 17.30
Saugella Summer Team Monza – Zeta System vi.ri. Urbino 0-2 (8-15, 7-15)
NTT Forlì - Volalto Caserta 0-2 (14-16, 10-15)

Fase finale
Domenica 5 luglio ore 9.30
Saugella Summer Team Monza - NTT Forlì 0-2 (12-15, 11-15)
Ore 10.30
Volley Pesaro – Volalto Caserta 2-1 (15-8, 13-15, 15-8)
Ore 11.30
Pomì Casalmaggiore – Zeta System vi.ri Urbino 2-1 (15-11, 13-15, 15-13)
Ore 16.30
Volalto Caserta – Zeta System vi.ri Urbino 0-2 (8-15, 8-15)
Ore 17.30
Volley Pesaro – Pomì Casalmaggiore 0-2 (10-15, 14-16)

22° Campionato Italiano: la formula
Le formazioni in gara sono suddivise in due gironi secondo un ranking che tiene conto dei risultati ottenuti nella tappa di Lignano Sabbiadoro. Le prime classificate dei due gironi all'italiana (2 punti per la vittoria con qualsiasi risultato, 0 per la sconfitta) si qualificano alle semifinali, mentre le seconde e le terze affrontano una fase a incroci per definire le altre due semifinaliste. Domenica mattina le semifinali, mentre nel pomeriggio le finali 3°-4° posto e 1°-2° posto.

Campionato Italiano: l'albo d'oro
1994 Fincres Roma (Turetta – Solazzi)
1995 Olimpia Teodora Ravenna (Gattelli – Bertini)
1996 Pantravel Bari (Nascimento, Ricci, Cataldo, Parenzan, Calabrese)
1997 Idrosalt Cislago (Manzoni, Mariani, Poser, Seragiotto, Bettas)
1998 Biasia Vicenza (Lombardi, Mazzoli, Paggi, Saporiti, Wiegers)
1999 Romanelli Firenze (Oliveira, Cervera, De Luca, Medeiros, Toldo)
2000 Goldnet Vicenza (Alves Gomes, Celani, Costa De Conceicao, Dirickx, Paccagnella)
2001 Romanelli Firenze (Mari, Costa de Conceicao, Wagner, Savostianova, Poggi)
2002 Cia Minetti Vicenza (Costa de Conceicao, Folle, Mari, Paccagnella, Rosso)
2003 Medinex Modena (Wagner, Cicolari, Serena, Piacentini, Golinelli)
2004 Pema Corplast Corridonia (Giogoli, Cella, Alberghini, Vecchi, Ferranti)
2005 Ecotech Volley 2002 Forlì (Moreno Pino, De Moraes An, Poli, Vecchi, Petrucci)
2006 Nissan Aragona (Parisi, Costa De Conceicao, Boteva, Ivanova Stoyanova, Deneva Nikolaeva)
2007 Rio Yachting Aragona (Licciardello, Deneva Nikolaeva, Lo Iacono, Boteva, Ivanova Stoyanova)
2008 Atelier Dolce Vita Santeramo (Bocca, Arnoldi, Peluso, Sestini, Cella)
2009 Sorbini Scavolini Beach Volley Pesaro (Lunghi, Mari, Moreno Pino, Saccomani, Wagner)
2010 Sicilconad Rio Bum Bum Aragona (Boteva, Caruso, De Moraes, Deneva Nikolaeva, Ivanova Stoyanova, Maiello)
2011 Tradeco Banca Marche Urbino (Krasteva, Moreno Pino, Sestini, Sorokaite, Tanturli)
2012 Tradeco Urbino (Caracuta, Cella, Moreno Pino, Santini, Sestini)
2013 Domar Ecolav Urbino (Altomonte, Caracuta, Carocci, Lo Cascio, Moreno Pino, Wagner)
2014 Ecolav Urbino (Altomonte, Carocci, Carraro, Fanzini, Moreno Pino, Sorokaite)
2015 Pomì Casalmaggiore (Bisconti, Caracuta, Pascucci, Perry, Sestini)
Sigla.com - Internet Partner