World League 2015: domenica a Bologna la rivincita tra Italia e Serbia

06/06/2015

World League 2015: domenica a Bologna la rivincita tra Italia e Serbia
Bologna. Italia e Serbia si ritrovano una contro l'altra domani alle 18 (diretta su Raisport1) in gara 2 del secondo week end di world League. C'è voglia di rivincita in casa Italia dopo la sconfitta subita a Pesaro, una battuta d'arresto (la prima nella manifestazione di quest'anno) maturata al termine di una gara decisamente combattuta, vinta da Grbic e di suoi ragazzi che hanno sbagliato meno nei momenti decisivi.
L'Italia ritorna in campo portandosi dietro anche diverse note positive, una su tutte la sua capacità di lottare in tutte le condizioni, anche in questo periodo in cui la squadra sta provando una nuova fisionomia.
Gli azzurri hanno giocato un ottimo primo set, un discreto secondo, nel terzo e nel quarto, in cui il ct Berruto ha utilizzato praticamente tutto l'organico a sua disposizione, nonostante un calo in alcuni fondamentali importanti a partire dal servizio, hanno mostrato di voler rispettare la maglia azzurra che indossano, lottando sino alla fine, compiendo anche belle rimonte.
"Sul risultato finale del primo match hanno pesato molto i nostri errori, circa sei ogni parziale. - ha sottolineato Berruto commentando il match giocato alla Adriatic arena davanti a 6400 spettatori - In tutti i set siamo arrivati ai vantaggi e questo fa capire quanto ogni errore ci ha molto penalizzato. Noi siamo una squadra che normalmente gestisce bene la fase break, non solo con il servizio, che è il primo colpo, ma anche con il muro e la difesa, a Pesaro non tutto ha funzionato per il meglio".
Tra le note liete di ieri l'ottima prestazione offerta da Massimo Colaci, il libero pugliese tricolore con Trento, ha confermato tutte le cose buone fatte vedere durante l'arco della stagione di club, progressi sotto tutti i punti di vista: in ricezione, in difesa, ma anche a livello personale nel modo di affrontare il match.
Nell'altro incontro del girone il Brasile ha battuto per 3-1 l'Australia di Roberto Santilli ed ha superato gli azzurri in classifica, che i verdeoro di Bernardinho ora guidano con tre vittorie contro le due italiane.
Risultati 2ndo week end
Pool A: Brasile-Australia 3-1, 7/6; Italia-Serbia 1-3; 7/6 (Bologna. Pala Dozza ore 18).
Pool B: Usa-Russia 3-1, 6/6; Polonia-Iran 3-1, 6/6
Classifiche:
Pool A: Brasile 3 vittorie (8 punti), Italia 2 v. (6 p.), Serbia 1 v. (4 p.), Australia 0 v. (0 p.)
Pool B: Usa 3 v. (9 p.), Polonia 3 v. (8 p.), Russia 0 v. (1 p.), Iran 0 v. (0 p.)
Sigla.com - Internet Partner