World League: venerdì la prima sfida contro la Cina

16/07/2009

World League: venerdì la prima sfida contro la Cina
Nanchino. La World League degli azzurri è giunta al momento decisivo. Domani sera l’Italia (ore 13.15 di Roma) scende in campo contro la Cina, nella prima sfida dell’ultimo week end, quello che deve rilasciare gli ultimi lasciapassare per la Final Six. La squadra italiana è ormai in corsa (anche se l’aritmetica lascia spazio ad un ipotetico primo posto) soltanto per risultare la migliore tra le seconde. Per riuscirci, al di là di quelli che saranno i risultati nelle ultime due partite delle sue concorrenti, Vermiglio e compagni dovranno vincere entrambi i match per 3-0 o 3-1.
La seconda parte del torneo degli azzurri è stata più che lusinghiera, dopo tre sconfitte consecutive, i ragazzi di Anastasi hanno inanellato ben cinque vittorie, prima di cedere nuovamente il passo agli Stati Uniti. Questa Italia può riuscire a violare due volte il campo di Nanchino.
La squadra ha assorbito le fatiche del lungo trasferimento dal centro degli States al nord-este della Cina, gli ultimi allenamenti hanno evidenziato che i ragazzi italiani sono motivati ed intenzionati a giocarsi sino all’ultimo le chance di entrare nella fase finale: “Queste due partite valgono parecchio per noi – ha dichiarato Anastasi alla vigilia – Sono tre mesi che lavoriamo intensamente e qualificarci per la Final Six sarebbe un riconoscimento per l’impegno profuso.”
In questi giorni c’è stato parecchio lavoro per lo staff medico italiano, oggi c’è stata qualche schiarita, ma il sereno non è tornato completamente. Cristian Savani, uscito nel secondo match con gli Stati Uniti ha ripreso ad allenarsi a pieno regime dopo due giorni di differenziato; Fortunato ha definitivamente superato i problemi alla schiena che lo aveva bloccato ad Hoffman Estates; Piscopo ha smaltito in fretta l’affaticamento. Meno positiva la situazione di Andrea Sala, che al termine dell’allenamento di mercoledì ha accusato un dolore agli addominali. Gli accertamenti clinici hanno escluso complicazioni, ma soltanto nel riscaldamento pre-gara si saprà se il centrale sarà utilizzabile da Anastasi, anche se l’orientamento del ct tricolore ci sembra quello di evitare ogni rischio.
Con ogni probabilità in campo si vedrano una formazione con Vermiglio in regia, Lasko opposto, Birarelli e Fortunato al centro, Savani e Cernic di banda e Manià libero.
FORMAZIONI – Cina: 1 Bian, 5 Guo, 6 Liang, 7 Zhong, 8 Cui, 9 Jiao, 10 Chen, 11 Yu, 12 Shen, 13 Jiang, 15 Li, 16 Ren (L), 17 Ding (L). Allenatore: Zhou. Italia: 2 Parodi, 3 Gavotto, 4 Manià (L), 5 Vermiglio, 7 Lasko, 9 Martino, 11 Savani, 12 Bari (L), 13 Fortunato, 15 Birarelli, 16 Piscopo, 17 Sala, 18 Cernic, 19 Travica. Allenatore: Anastasi.
SITUAZIONE - Pool A: Cina-Italia (17/7 ore 13.15), (18/7 ore 13.15) Stati Uniti-Olanda. Classifica: Stati Uniti 21, Italia 17, Olanda 13, Cina 9. Pool B: Serbia-Corea del Sud, Argentina-Francia. Classifica: Serbia 18, Francia 17, Argentina 16, Corea del Sud 9. Pool C: Bulgaria-Russia, Cuba-Giappone. Classifica: Cuba 20, Russia 17, Bulgaria 15, Giappone 8. Pool D: Polonia-Finlandia 1-3, Brasile-Venezuela. Classifica: Brasile 27, Finalndia 20, Polonia 11, Venezuela 5.
TELEVISIONE - Venerdì 17 luglio, gara1 Italia-Cina verrà trasmessa in diretta su RaiSportPiù dalle ore 13.15. Domenica 19 luglio, gara2 Italia-Cina verrà trasmessa in sintesi su RaiSportPiù dalle ore 14.30 alle 15.25.
MEMORIAL WAGNERA - Dal 20 al 23 agosto Andrea Anastasi e gli azzurri saranno impegnati nel VII Memoria³ Wagnera a Lodz. Al classico torneo, che servirà da preparazione in vista del Campionato Europeo partecipano: pool A: Polonia A, Spagna e Cina; pool B: Polonia B, Italia e Serbia.
EUROPEAN LEAGUE – Domani a Portimao (Por) s’iniziano le finali a quattro della European League maschile. Semifinali: Spagna-Slovacchia e Portogallo-Germania.
FESTIVAL OLIMPICO – Parte domani per il Festival Olimpico della Gioventù Europea, in programma a Tampere la nazionale Cadette. Il tecnico federale ha convocato: Baldini, Bianchini, Vietti, Diouf, Gabrieli, Zampieri, Baggi, Bertone, Grazietti e Postiglione del Club Italia; Carrara della Foppapedretti Bergamo e Pisani della Casciavola Pisa.
Sigla.com - Internet Partner