World Tour Mosca: eliminate le due coppie azzurre

17/08/2019

Si ferma ai quarti di finale la corsa di Menegatti-Orsi Toth e Lupo-Nicolai nella tappa del World Tour 4 stelle di Mosca. Le due coppie azzurre, con il quinto posto ottenuto, hanno chiuso con lo stesso risultato raggiunto anche nella rassegna continentale conclusa domenica scorsa sempre nella capitale russa.
Nel tabellone femminile, Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth non sono riuscite ad avere la meglio delle brasiliane Taiana Lima-Talita, uscendo sconfitte al tie-break 2-1 (26-24, 18-21, 15-11) al termine di un match combattutto e a tratti condotto dalla coppia tricolore, che non ha avuto la forza di prevalere nel finale dell'ultimo set.
Stesso risultato anche per Daniele Lupo e Paolo Nicolai, che in mattinata hanno dovuto cedere anche loro contro i brasiliani Alison-Alvaro Filho 2-1 (21-18, 18-21, 15-10). Anche qui, i due azzurri erano stati capaci di recuperare l'iniziale svantaggio portando l'incontro al tie-break grazie al buon gioco mostrato nel secondo parziale. Nell'ultimo set, però, è stata dei brasiliani la zampata decisiva, grazie al quale hanno conquistato un posto tra le migliori quattro.
Si ferma ai quarti di finale la corsa di Menegatti-Orsi Toth e Lupo-Nicolai nella tappa del World Tour 4 stelle di Mosca. Le due coppie azzurre, con il quinto posto ottenuto, hanno chiuso con lo stesso risultato raggiunto anche nella rassegna continentale conclusa domenica scorsa sempre nella capitale russa.
Nel tabellone femminile, Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth non sono riuscite ad avere la meglio delle brasiliane Taiana Lima-Talita, uscendo sconfitte al tie-break 2-1 (26-24, 18-21, 15-11) al termine di un match combattutto e a tratti condotto dalla coppia tricolore, che non ha avuto la forza di prevalere nel finale dell'ultimo set.
Stesso risultato anche per Daniele Lupo e Paolo Nicolai, che in mattinata hanno dovuto cedere anche loro contro i brasiliani Alison-Alvaro Filho 2-1 (21-18, 18-21, 15-10). Anche qui, i due azzurri erano stati capaci di recuperare l'iniziale svantaggio portando l'incontro al tie-break grazie al buon gioco mostrato nel secondo parziale. Nell'ultimo set, però, è stata dei brasiliani la zampata decisiva, grazie al quale hanno conquistato un posto tra le migliori quattro.
Sigla.com - Internet Partner