Zetova a Chieri

30/09/2010

Tony ZetovaTony Zetova
Tony Zetova
Il “colpo” di mercato che tutti sognavano è diventato realtà. torna a vestire il biancoblu. Negli ultimi giorni di volley mercato il ds Roberto Bovero mette a segno un acquisto di indiscusso valore. La giocatrice bulgara Tony Zetova, classe 1973, non ha certo bisogno di presentazioni, specie all’ombra dell’Arco dove i tifosi la conoscono benissimo. La fuoriclasse di Pleven ha giocato per ben due stagioni nella città chierese, dal 2003 al 2005. Proprio in quest’ultimo anno ha contribuito alla vittoria della Top Teams Cup. Il palmares del forte opposto bulgaro parla da solo. In Italia, dove gioca dal 1998 ha vinto qualcosa come nove titoli. Nel 2000 si aggiudica lo Scudetto con Modena, l’anno successivo passa a Bergamo per poi tornare sulla via Emilia nel 2002 quando le riesce l’accoppiata Coppa Italia e Coppa Cev. A Perugia in due stagioni si aggiudica, tra il 2006 e il 2007, prima una Champions League ed una Coppa di Lega poi mette la firma su: Coppa Cev, Coppa Italia e Campionato. Proprio Perugia, è stata la maglia con cui si e’ resa nuovamente protagonista lo scorso anno in A1 dopo le esperienze in Spagna (Palma Volley 2008-2009) e in Grecia, con l’Olympiacos Pireo, l’anno seguente.
Antonina Zetova nel capoluogo umbro ha siglato 330 punti in 22 gare per una media di 15 palloni vincenti ogni match. Un bel bottino che l’ha proiettata tra le migliori dieci schiacciatrici della massima serie. A completare il curriculum dell’opposta bulgara 4 titoli vinti nel campionato del suo Paese con la maglia del Cska Sofia tra il 1990 e il 1995 periodo in cui sono arrivate anche due Coppe di Bulgaria. In Nazionale recentemente ha vinto l’argento nell’ultima edizione della European League.
Ieri sera appena arrivata a Chieri ha assistito ad uno spezzone della prima partita amichevole giocata dalla sua nuova squadra contro il Settimo Torinese (vinta per 4-0 dalle chieresi ndr) e da oggi è immediatamente a disposizione del tecnico Alessandro Beltrami. Venerdì l’esordio nell’amichevole di Piacenza.
Sigla.com - Internet Partner