Zibì Bartman a Taranto

11/12/2009

Zibgniew BartmanZibgniew Bartman
Zibgniew Bartman
Formalizzate tutte le pratiche relative al tesseramento, Zibgniew Bartman, schiacciatore polacco, nato a Varsavia il 4 maggio del 1987, è a tutti gli effetti un giocatore della Prisma Taranto e domenica sarà regolarmente a referto contro Cuneo.
Il club rossoblù saluta il brasiliano Abbadi volato in Turchia questa mattina per firmare il contratto con l'Allkbank Ankara.
Bartman era arrivato a Taranto nella nottata tra mercoledì e giovedì e già ieri aveva svolto il primo allenamento con i nuovi compagni di squadra.
Alto 195 cm di lui si dice che sia un giocatore completo in tutti i fondamentali. Nazionale polacco (è campione d'Europa in carica), Bartman ha esordito giovanissimo nel campionato italiano militando per due stagioni a Verona dal 2005 al 2007 collezionando con gli scaligeri 47 apparizioni in serie A/1 (era la riserva di Gato e Granvoka prima e Gato e Veres poi). In seguito ha giocato con i turchi dell’Hallbank Ankara ed i russi del Gazprom Surgut con i quali ha svolto attività agonistica sino alla scorsa settimana. Di recente ha partecipato alla Grand Champions Cup in Giappone con la Polonia.
Sono contento di essere tornato in Italia dove potrò dimostrare il mio potenziale. Credo di essere molto migliorato rispetto alla precedente esperienza di Verona, d'altro canto ero giovanissimo”- afferma in un italiano molto compresibile lo schiacciatore polacco - “Cosa so della mia nuova squadra? Ci sono giocatori tecnicamente molto bravi e penso che possiamo lottare per i play-off..”
Sarà un battesimo di fuoco quello del neo-acquisto rossoblù visto che domenica la Prisma giocherà contro Cuneo: “La Bre Banca è una squadra fortissima, una delle migliori al mondo ma in campo si scende sempre per vincere- dice - “Spero in un bel esordio”.
Sigla.com - Internet Partner